×

Dieta crudista: cosa mangiare e quali sono i pro e contro

Condividi su Facebook

Dieta crudista: quali sono i pro e contro. Ecco quali sono i benefici e non della dieta meglio nota come raw food diet.

Dieta crudista: cosa mangiare e quali sono i pro e contro. La dieta crudista, detta anche raw food diet, è una dieta molto in voga in questo periodo.

Si tratta, naturalmente, di ingerire cibi crudi. Ciò perché quando si mangiano cibi non cotti, essi perdono le loro caratteristiche. Questa dieta prevede l’assunzione di frutta e verdura, semi, frutta secca ecc. Non si mangiano cibi di tipo animale.

Quali sono i benefici di questi alimenti? Innanzitutto, tali cibi conservano molta vitamina C soprattutto negli ortaggi. La cottura cancella determinate proprietà nutritive, come appunto la vitamina C. La dieta crudista fa bene contro l’ipertensione, l’obesità, le malattie cardiache.

Inoltre, durante questa dieta, sono previsti parecchi dolci. È possibile preparare torte con dolcificanti come sciroppo di agave o acero, miele, malto. In questo modo il corpo viene depurato.

Ci sono diversi benefici grazie a questo genere di alimentazione ma anche diversi contro. Per esempio, è molto importante conoscere la provenienza dei cibi ingeriti. E, cosa ancora più importante, è essenziale che essi siano puliti al massimo. La ragione è molto semplice: se non vengono cotti, non sono neppure sterilizzati.

Ergo è necessario lavare con molta attenzione ortaggi e verdure per non incorrere in serie infezioni.

Tali batteri possono portare infezioni alquanto fastidiose come la colite. Questo disturbo si verifica spesso soprattutto all’inizio della dieta crudista. Inoltre, la scelta di cibi è molto limitata, soprattutto nei ristoranti.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.