×

Dieta di settembre detox: come affrontare il rientro

La dieta di settembre si compone di alimenti detox come insalata, mele, pere che aiutano ad affrontare il ritorno alla routine ed espellere i liquidi.

dieta di settembre

L’estate sta per volgere al termine e sono parecchi coloro che stanno tornando a casa dalle ferie. Il rientro alla base significa riprendere la routine lavorativa, ma anche alimentare. Durante i mesi estivi, si è lasciati andare e, giunti a casa, bisogna cominciare a seguire il giusto regime per tornare in forma. Per questo, la dieta di settembre è l’ideale per affrontare i giorni e mesi a seguire.

Dieta di settembre detox

In prossimità del ritorno alla normalità e alle attività di tutti i giorni, è bene seguire un regime che permetta di depurarsi dalle scorie e le tossine ingerite nei mesi estivi durante le ferie. Per questa ragione, la dieta di settembre è l’ideale perché disintossicante e drenante per tornare in forma e prepararsi al periodo autunnale.

Durante questo mese che sta per giungere, bisogna cominciare a fare il pieno di tutti quei nutrienti come vitamine, minerali, oligoelementi e proteine per potenziare il fegato, l’organo che coordina il processo metabolico aiutando così a dimagrire e perdere peso. Con il cambio di stagione, l’organismo ha bisogno di un aiuto ulteriore.

In questo modo si eliminano sia le scorie che le tossine, ma è anche possibile affrontare il rientro seguendo uno stile di vita più sano e ben bilanciato. La dieta di settembre aiuta a dimagrire, disintossicare e liberare i liquidi in eccesso che ci hanno appesantito causando gonfiore e ritenzione idrica, un inestetismo non molto gradito alle donne.

Con il ritorno a casa dalle tanto amate e desiderate ferie, è fondamentale riprendere e recuperare le proprie abitudini alimentari in modo da ritrovare la forma nei tempi migliori e tornare a indossare quei pantaloni e capi che piacciono tanto.

Dieta di settembre detox: consigli

Per riuscire a seguire la dieta di settembre e liberarsi dalle tossine accumulate, il regime detox è l’ideale proprio perché ha il compito di purificare. Per questa ragione, bisogna seguire una serie di suggerimenti e regole che sicuramente possono aiutare in questo percorso di rientro a casa dal periodo di villeggiatura.

Per prima cosa, l’idratazione è fondamentale, quindi bere tantissimo per pulire il fegato e l’intestino che hanno sofferto tantissimo durante i mesi estivi. Bere più acqua, almeno due litri di naturale al giorno, favorisce l’espulsione e un buon funzionamento dei reni. Si prediligono in questo periodo frutti non troppo dolci e zuccherini.

In questo periodo, considerando anche l’arrivo di settembre e della frutta e verdura di stagione, è possibile consumare delle insalate fresche o anche degli spinaci. All’interno di questi alimenti si trovano minerali e vitamine che sono fondamentali per pulire l’organismo e stimolare la diuresi. Si consiglia di mangiare un po’ di tutto, ma prestando attenzione alle porzioni.

Sarebbe meglio ridurre il consumo di dolci e pasta optando per proteine che danno sazietà e non fanno venire fame. Sono consigliati anche tutti quegli alimenti ricchi di antiossidanti che aiutano a sentirsi leggeri, come le noci, i frutti rossi, ecc. Un centrifugato di mele, pere e finocchio o del succo di mirtilli sono indicati nella dieta di settembre detox.

Dieta di settembre detox: miglior integratore

Per depurare le scorie e le tossine in più dei mesi estivi, alla dieta di settembre, per il rientro a casa, si può associare un supporto alimentare. Si tratta di Aloe Vera Ultra, un integratore che si vende in compresse, di origine italiana che aiuta a perdere peso, dimagrire, ma che depura proprio grazie gli elementi in esso contenuti.

Un integratore valido, considerato il migliore tra i tanti sul mercato, proprio perché è finalizzato al dimagrimento ed è un alleato nella lotta ai chili di troppo. Ha proprietà depuranti, per cui elimina le scorie e tossine dal fegato, i reni e anche l’intestino. Placa il senso di fame evitando di abbuffarsi, brucia i grassi in più e migliora lo stato metabolico.

Aloe Vera Ultra è considerato il migliore, perché a differenza di altri integratori, usa soltanto componenti naturali che nonb hanno controindicazioni senza causare effetti collaterali o danni che mettono a repentaglio la salute. Si compone, come è intuibile dal nome, di aloe vera, una pianta che velocizza il metabolismo favorendo anche un miglioramento dell’intestino e della digestione e il tè verde che scioglie i grassi in modo da raggiungere un fisico in forma.

Grazie ai suoi benefici è universalmente riconosciuto come il miglior integratore naturale detox del momento. Per chi volesse saperne di più, consigliamo di cliccare qui o sulla seguente immagine

aloe vera ultra

Un prodotto consigliato dai consumatori ed esperti, come si legge dalle recensioni online. Gli esperti consigliano di assumerne una o due compresse dopo i pasti con un bicchiere d’acqua per attaccare i depositi di grasso in eccesso.

L’integratore non si ordina nei negozi o Internet, proprio per non andare incontro a imitazioni, ma soltanto sul sito ufficiale del prodotto dove l’utente compila il modulo con i dati negli spazi appositi e attende la chiamata dell’operatore per la conferma dell’ordine. Il prodotto ha un costo di 49,99€ per 4 confezioni invece di 200 con pagamento tramite Paypal, la carta di credito o i contanti al corriere quando giunge a casa per la consegna.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.

Contents.media
Ultima ora