×

Dybala, il messaggio di addio alla Juventus su instagram

"Indossare la fascia da capitano è stato uno dei più grandi orgogli della mia vita" ha scritto Dybala nel post di addio alla Juve

Dybala addio Juve

“Pensavo che saremmo stati insieme più anni” scrive Dybala nel suo post di addio alla Juve su instagram. Domani la sua ultima partita in casa con la maglia bianconera. 

Dybala e Chiellini ai saluti

Sarà la giornata dei saluti davanti i propri tifosi quella che vedrà la juve affrontare la Lazio nell’ultima partita in casa. 

Con la Lazio sarà l’ultima partita in casa e dobbiamo onorarla al meglio.

Poi è la festa di Giorgio Chiellini e l’ultima di Paulo Dybala. Dobbiamo cercare il modo di migliore di unire le tre cose”ha infatti affermato Massimiliano Allegri conferenza di presentazione del match. 

Il post di addio alla Juve di Dybala

Dybala ha già anticipato il saluto ai suoi tifosi attraverso un lungo messaggio su instagram.

“È difficile trovare le parole giuste per salutarvi, ci sono di mezzo tanti anni e tante emozioni, tutte assieme… Pensavo che saremmo stati insieme ancora più anni, ma il destino ci mette su strade diverse”scrive.

Del resto erano in molti a pensare che dopo l’addio di Cristiano Ronaldo lui avrebbe potuto tornare al centro del progetto e magari chiudere la carriera a Torino da capitano.

Ma le cose sono andate diversamente e domani sarà la sua ultima partita casalinga con la maglia della Juve. 

I ringraziamenti

“Non dimenticherò mai tutto ciò che mi avete fatto vivere, ogni partita, ogni gol. Con voi sono cresciuto, ho imparato, ho vissuto e ho sognato.

Sono stati 7 anni di magia, di 12 trofei e 115 gol che nessuno ci toglierà. Mai. Grazie per avermi sostenuto nei momenti difficili. Grazie a chi mi ha accompagnato in questi anni: dal primo all’ultimo, dai tifosi alle persone che lavorano dentro la società, tutti, allenatori e compagni, dipendenti e dirigenti”.

“Entrerò in campo con il sorriso”

Infine la conclusione sulle emozioni provate: “Indossare questa importante maglia insieme alla fascia da capitano è stato uno dei più grandi orgogli della mia vita, che spero di mostrare un giorno ai miei figli e ai miei nipoti.

Domani sarà la mia ultima partita con questa maglia, è difficile da immaginare, ma sarà il nostro ultimo saluto. Non sarà facile, ma entrerò in campo con il sorriso e a testa alta sapendo di aver dato tutto per voi”.

La futura destinazione ancora incerta

Per quanto riguarda la sua futura squadra, secondo varie voci di mercato potrebbe essere ancora in Serie A con l’Inter favorita anche se la Roma  potrebbe giocare la carta del carisma di  Mourinho. Altra possibile destinazione secondo Tuttosport potrebbe essere la Premier con l’Arsenal nel caso riuscisse a centrare il quarto posto.

Contents.media
Ultima ora