×

Cashback funziona per pagamento di multe, bollo e assicurazione: le condizioni

Gli italiani potranno usufruire del Cashback anche per il pagamento di bollo, assicurazione e multe.

Cashback

I pagamenti di bollo, multe e assicurazioni verranno conteggiati per il cashback del piano Italia Cashless. L’unica condizione è che essi vengano effettuati con carte di credito e bancomat e presso esercizi fisici, non online. Ad esempio tramite agenzie specializzate, tabaccherie o uffici postali.

Inoltre, il rimborso verrà concesso a coloro che nei sei mesi avranno effettuato un minimo di 50 transazioni. Sarà possibile dunque in questi casi usufruire del rimborso pari al 10% della spesa per un massimo di 150 euro. La notizia è arrivata da Palazzo Chigi nelle scorse ore.

Il pagamento del bollo

Il bollo normalmente si aggira intorno ai 150 euro, per cui sarà possibile ottenere un rimborso pari a circa 15 euro nel caso in cui si effettui il pagamento nelle modalità previste dal cashback di Stato.

Sono esclusi, dunque, i mezzi di pagamento online come l’app IO stessa.

Il pagamento dell’associazione

L’assicurazione, invece, in media si aggira intorno a 492 euro. La spesa rientrante nel cashback di Stato, tuttavia, anche in questo caso dovrà essere entro i 150 euro e, di conseguenza, il rimborso di 15 euro. Le modalità di pagamento dovranno essere le medesime del bollo.

Il pagamento delle multe

Sfruttando il cashback di Stato gli italiani potranno risparmiare molto sul pagamento delle multe.

In particolare, infatti, versando la quota entro il quinto giorno dalla recezione come da norme otterranno il decurtamento del 30% della multa, a cui si aggiungerà un ulteriore 10% grazie al rimborso.

Contents.media
Ultima ora