×

Rinnovo ISEE entro gennaio 2021: necessario per non perdere i bonus

I percettori di reddito di cittadinanza e dei nuovi bonus introdotti nella manovra dovranno effettuare il rinnovo dell'ISEE entro gennaio 2021.

Autocertificazione ISEE
Autocertificazione ISEE

I cittadini che percepiscono il reddito di cittadinanza o i bonus previsti nella Legge di Bilancio saranno tenuti al rinnovo dell’ISEE entro gennaio 2021 per non perderli: la dichiarazione ha infatti una scadenza annuale a termina il suo effetto il 31 dicembre.

Rinnovo ISEE entro gennaio 2021

Rinnovare l’ISEE servirà per non perdere i bonus e le agevolazioni fiscali. Avere un ISEE aggiornato sarà quindi fondamentale perché il calcolo di redditi di febbraio sarà riferito alle dichiarazioni sostitutive uniche valide presentate nel mese di gennaio 2021.

A chiarire la necessità di presentarlo era stata una circolare dell’INPS in cui si specificava che i beneficiari di pensione di cittadinanza e reddito di cittadinanza avrebbero dovuto provvedere al rinnovo della DSU entro fine mese così come tutti coloro che potranno usufruire dei bonus che entreranno in vigore a breve.

Tra questi quello su bollette elettriche, gas e acqua.

Agevolazioni, queste ultime tre, per cui non andrà fatta domanda ma che verranno applicate automaticamente a chi ne ha diritto. In particolare in questo caso la platea dei beneficiari è composta dalle famiglie con una soglia ISEE di reddito di 8.265 euro. Asticella che aumenta se il nucleo familiare prevede più di tre figli a carico, caso in cui l’ISEE può arrivare fino a 20 mila euro.

Tra gli altri bonus previsti dalla manovra economica, che non sono però ancora in vigore, vi è il bonus occhiali di 50 euro per i nuclei familiari che hanno un ISEE di 10 mila euro.

Contents.media
Ultima ora