USA, mamma uccide i figli: gemelli di dieci mesi annegati
Mamma uccide i figli: gemelli di dieci mesi annegati
Esteri

Mamma uccide i figli: gemelli di dieci mesi annegati

USA, mamma annega figli gemelli
Heather Langdon e i due figli

California, madre annega i due figli gemelli di dieci mesi nella stanza di un motel. La zia "questi due angeli hanno perso la vita troppo presto".

In un motel della California centrale sono stati ritrovati i corpi senza vita di due gemelli di dieci mesi: Mason e Maddox. La polizia ha rintracciato la madre dei due bambini, Heather Langdon, trentasettenne statunitense. La Polizia, contattata dal proprietario del Motel, Jay Bhakta, ha fatto irruzione nella stanza e ha trovato i corpi immobili dei due bambini sul pavimento, completamente bagnati. Il sergente Hamlin ha dichiarato: “Non c’era stato nessun sentore di pericolo per i piccoli“. “Io ho cercato di aiutare i bambini, ma non c’era più nulla da fare” ha dichiarato un agente.

USA, mamma annega i due figli

Non sappiamo esattamente come siano annegati e perché: sappiamo solo che erano con la madre” ha spiegato il sergente Hamlin. All’interno del motel non c’è nessuna piscina e quindi la dinamica dell’accaduto lascia poco spazio a una possibile innocenza di Heather Langdon. “In 26 anni di attività, non ho mai visto una cosa del genere” ha raccontato il proprietario del motel.

Jay Bhakta aveva anche concesso a Heather Langdon di alloggiare in una stanza senza pagare nulla, “proprio perché volevo aiutarla“. Gli agenti hanno infatti spiegato che la donna “non poteva più restare nella casa famiglia dove viveva perché aveva causato diversi problemi“. Heather Langdon si trova ora in stato di arresto cautelare, in attesa che le indagini facciano luce sulla dinamica dell’episodio e sulle possibili motivazione che avrebbero portato la donna a compiere un gesto tanto estremo.

L’appello della zia dei gemelli

La zia di Mason e Maddox, sorella di Heather Langdon, ha lanciato una raccolta fondi su GoFoundMe per sostenere le spese del funerale. “Il 6 dicembre 2018 abbiamo perso Mason e Maddox. Questi piccoli angeli preziosi hanno perso la vita troppo presto e dovranno riposare in pace. Se hai denaro da donare per le spese funebri e per i bisogni dei loro fratelli maggiori, per favore fai una donazione. Nessuno di questi soldi sosterrà l’assistenza legale della loro madre” si legge nell’annuncio.

Le donazioni sono arrivate numerose, tanto che sul sito è apparso un nuovo messaggio: “Su richiesta del padre, non accettiamo più donazioni. Grazie a tutti coloro che hanno contribuito“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Marta Lodola
Marta Lodola 746 Articoli
Classe 1994, nata e cresciuta a Milano. Laureata in Lettere, amante della storia. Giornalista d'aspirazione, educatrice e calciatrice per passione.