×

Aereo si schianta contro un’auto in autostrada: 4 feriti

Quattro feriti, ma nessun grave: questo il bilancio dell'incredibile incidente che ha visto schiantarsi un aereo contro un'auto in autostrada.

incidente maryland

Paura negli Stati Uniti, nel Maryland, dove un piccolo monomotore si è schiantato contro un’auto sull’autostrada Route 50 a Bowie. L’incidente, verificatosi nella giornata di giovedì 12 settembre, è avvenuto poco distante dall’aeroporto di Freeway.

Aereo contro auto

Sono stati momenti di paura per i passeggeri del piccolo aereo schiantatosi contro un’auto sull’autostrada Route 50, a Bowie. L’episodio è avvenuto nel Maryland, Stati Uniti, a seguito del decollo del velivolo dall’aeroporto di Freeway, poco distante dal luogo dell’incidente. Un video dello schianto mostra le terribili immagini dell’accaduto, dove un’ala dell’aereo sosta tagliata accanto ad un’auto ferma sulla carreggiata. Feriti due passeggeri dell’aereo e due persone all’interno dell’auto colpita, trasportati per ulteriori controlli all’ospedale cittadino: nessuno grave, fortunatamente. Intervenuto a NBCWashington Benjamin Barksdale, capo dei pompieri, ha dichiarato: “Un miracolo oggi qui nella contea di Prince George’s.

Incredibile che non ci fosse nessun incendio, nessuna fuoriuscita di carburante, quindi sì, oggi siamo molto fortunati.” Secondo le prime ricostruzioni da parte degli inquirenti, il pilota dell’aereo stava cercando di atterrare dopo alcuni problemi di volo, ma avrebbe sbagliato le misure precipitando nel tratto autostradale.

Le testimonianze

“Abbiamo girato e ci siamo diretti verso la mediana e stavamo cercando di scappare da alcune altre macchine che stavano venendoci incontro, e poi è stato solo – sono svenuto da lì, penso, una volta che ho colpito il volante”. A parlare Ryan McClain, in viaggio alla guida della vettura colpita, che nel giorno dell’incidente stava dirigendosi verso Annapolis con un amico. “Ho pensato di vedere una palla cremisi e bianca sfrecciare verso la mia auto”, e che non è – comprensibilmente – riuscito a capire nell’immediato quello che stava accadendo.

Né McClain né l’amico sono rimasti gravemente feriti, anche se i momenti a seguito dell’incidente rimangono per il giovane confusi: “Un gruppo di persone che erano con la polizia e lo EMS hanno detto frasi tipo ‘Sì, un aereo è appena atterrato su di te”, avrebbe dichiarato “Tutto era un po’ confuso a quel punto e lo è ancora un po’… non mi ricordo tutto al 100%”. L’amico di Ryan, riuscito a fuggire dall’auto dal retro della vettura, avrebbe poi aiutato il compagno a uscire dall’auto, grazie agli operatori del EMS: il giovane si sarebbe reso conto di quanto accaduto solo una volta vista la carcassa dell’aereo. “È abbastanza selvaggio. È folle a pensarci, davvero. Voglio dire, soprattutto guardando i danni sia all’aereo che all’auto, solo che sì, tutti sono stati in grado di cavarsela da soli senza essere ricoverati o doversi sottoporre a delle cure”, ha poi concluso McClain.

Per lui la diagnosi di una frattura da compressione delle due vertebre inferiori, che guarirà da sola in breve tempo.


Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Lavinia Nocelli

Nata a Senigallia, classe 1994, è laureata all'Accademia di Belle Arti di Brera ed ha frequentato l'Ecole Supérieur de Journalisme. Oltre che con Notizie.it, collabora con Waamoz.

Caricamento...

Leggi anche