×

Neonata abbandonata in una scatola di cartone: individuata la madre

Condividi su Facebook

Una neonata di poche ore è stata trovata in stato di ipotermia in una scatola di cartone: la madre ha ammesso di averla abbandonata dopo il parto.

coronavirus neonato caserta
coronavirus neonato caserta

Una neonata è stata abbandonata in una scatola di cartone nel paesino di Därstetten, in Svizzera. A trovarla è stato un cittadino che, recatosi nei pressi del luogo per portare la spazzatura, ha subito dato l’allarme alle autorità.

Neonata abbandonata in una scatola di cartone

Stando ai primi accertamenti, è emerso che la bimba sarebbe stata lasciata in data 4 gennaio 2020 sul tavolo di un locale a libero accesso, utilizzato per lo smaltimento dei rifiuti riciclabili e del vetro. Secondo il sindaco della cittadina, chi l’ha abbandonata, presumibilmente poco dopo il parto, aveva l’intenzione di farla trovare da qualcuno, dato che il giorno seguente era quello dedicato al riciclaggio.

Al momento del rinvenimento, verso le 7:30 di mattina, la piccola aveva naso e bocca sanguinanti.

Immediata la chiamata ai sanitari che l’hanno trasportata all’ospedale con un elicottero date le sue condizioni critiche. Un portavoce della Polizia cantonale bernese ha però assicurato che non sono peggiorate e che, dal momento del suo arrivo, sono rimaste stabili.

Sul caso la procura regionale dell’Oberland ha aperto un’inchiesta. Poco dopo, grazie alle segnalazioni ricevute dalla popolazione, le autorità sono riuscite a rintracciare la madre. Costei ha ammesso di aver abbandonato la neonata avvolta in una coperta poco dopo averla messa al mondo.

Ha poi confermato di averla consapevolmente lasciata in un posto ben frequentato con la speranza che qualcuno la trovasse.


La donna è stata fermata insieme ad un uomo appartenente al suo immediato entourage familiare. Per lui si è parlato dell’ipotesi di collusione e di occultamento delle prove.

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it


Contatti:
3 Commenti
più vecchi
più recenti
Inline Feedbacks
View all comments
Giusy
18 Gennaio 2020 07:49

Se volete io me adotto

Cinzia
22 Gennaio 2020 08:51
Risponde a  Giusy

Povera stellina…. Anche noi disponibili ?

Cristina
22 Gennaio 2020 15:28

Se si potrebbe la adotterei anche io ??


Contatti:
Debora Faravelli

Nata in provincia di Como, classe 1997, frequenta la facoltà di Lettere presso l'Università degli studi di Milano. Collabora con Notizie.it

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.