×

Coronavirus, drone fa da Cupido per un appuntamento

Appuntamento col drone, in tempi di Coronavirus a New York, ci si adatta come si può per non violare la quarantena domiciliare.

Coronavirs: usa un drone per chiederle appuntamento
Due ragazzi si sono dati appuntamento a distanza tramite drone, nuovi romantici in tempo di Coronavirus.

Nonostante il Coronavirus, un giovane in quarantena ha utilizzato un drone per chiedere un appuntamento romantico. Jeremy Cohen, fotografo, si trovava in quarantena come tutti i newyorkesi quando è stato folgorato da una visione: una ragazza che ballava sul tetto del palazzo di fronte al suo.

Appuntamento tramite drone

Le misure di distanziamento non prevedono contatti diretti, figuriamoci il corteggiamento.

Per questo motivo, Jeremy ha deciso di impiegare un drone che aveva in casa per mettersi in contatto con lei. La tecnologia ha fatto il lavoro di Cupido, insomma.

Tutto è iniziato in una giornata di quarantena come tante, mentre il ragazzo si trovava sul balcone per rilassarsi. Il suo sguardo è stato catturato da quello di una giovane ragazza, che ballava sul tetto mentre ascoltava musica in cuffia. Jeremy, totalmente rapito da lei, ha deciso di riprenderla e osservare la sua danza.

Preso coraggio, ha fissato sul drone il suo numero di telefono e l’ha fatto atterrare dove lei si trovava. Da allora, i ragazzi si sono messaggiati su Whatsapp e hanno fatto videochiamate per conoscersi meglio, finché non è scattato l’invito a cena.

Socializzare ai tempi del Coronavirus

Il culmine del nuovo romanticismo è avvenuto con un appuntamento a distanza, durante il quale Jeremy e la sua conquista hanno mangiato in terrazza, ognuna nella propria, bevendo vino e videochiamandosi. La loro storia è diventata virale, tanto che ne ha parlato anche il famoso magazine Time.

Anche in Italia si socializza a distanza, in particolare non si rinuncia all’aperitivo del venerdì sera. Diversi giovani organizzano videochiamate di gruppo fra amici, durante le quali si bevono cocktail fatti in casa o consegnati al domicilio e si spizzicano stuzzichini, proprio come si fa nei locali.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora