×

Valigetta piena d’oro lasciata sul treno in Svizzera: nessuno la reclama

Una valigetta piena d'oro è stata lasciata su un treno in Svizzera otto mesi fa senza essere mai stata reclamata: le autorità cercano il proprietario.

svizzera valigetta oro lasciata treno

La Svizzera è in cerca del proprietario di una valigetta con all’interno oltre tre chili d’oro che nell’ottobre 2019 è stata lasciata su un treno: il contenuto vale 170 mila euro ma nessuno si è mai presentato dalle autorità a reclamarne la perdita.

Valigetta piena d’oro lasciata su un treno

L’oggetto è stato abbandonato su un convoglio tra San Gallo e Lucerna ma ancora nessuno si è presentato a recuperarlo. Dato che però il proprietario ha cinque anni per presentare la richiesta alla procura di Lucerna, quest’ultima ha emesso una dichiarazione ufficiale per rintracciare il proprietario dopo che gli sforzi compiuti per identificarlo non hanno avuto successo.

All’interno della valigetta ci sono oltre tre chili di lingotti d’oro che hanno un valore complessivo altissimo.

Ora che le autorità hanno fatto l’annuncio potrebbero potenzialmente arrivare migliaia di reclami che ne rivendicano il possesso. Come riporta la BBC che ha rilanciato la notizia, non è chiaro come le autorità verificheranno le affermazioni di chiunque dovesse presentarsi.

Come precisato da media elvetici, nell’avviso del Canton Lucerna non compare il peso esatto dei lingotti ma soltanto il loro valore. É stato però possibile dedurlo tenendo conto che nell’ottobre 2019 l’oro era quotato a 48 franchi per un chilo, cosa che farebbe pensare ad un peso di circa 3,8 chilogrammi.

Il prezzo è nel frattempo salito a 53 franchi e dunque il contenuto della valigetta dovrebbe raggiungere 3,4 chilogrammi.

Contents.media
Ultima ora