×

Argentina, deputato protagonista di una scena a luci rosse in diretta

Condividi su Facebook

Il deputato della Camera argentina ha dato le dimissioni dopo la gaffe della scena hot di cui si è reso protagonista in una diretta virtuale.

argentina deputato scena hard
argentina deputato scena hard

Il deputato della Camera argentina Juan Ameri s è reso involontariamente protagonista di una (involontaria) scena a luci rosse in diretta virtuale con i restanto membri della Camera. Mentre si parlava di pensioni, il deputato avrebbe mostrato fin troppe attenzioni alla fidanzata seduta accanto, convinto che la connessione si fosse interrotta.

L’uomo ha in seguito presentato le dimissioni.

Scena a luci rosse: guai per depuato in Argentina

In Argentina il deputato della Camera Juan Ameri a sua insaputa avrebbe condiviso con il resto dei membri una scena hot con la fidanzata. In una diretta virtuale, proprio nel bel mezzo di una discussione sul sistema pensionistico argentino, l’uomo avrebbe iniziato a prestare molta più attenzione alla fidanzata seduta accanto, baciando il suo seno.

Incredulo il deputato, fermamente convinto che la connessione si fosse bloccata, ma ancor di più tutte le persone collegate e il presidente della Camera Sergio Massa, che hanno assistito involontariamente alla scena in diretta.

Scuse e dimissioni

Il deputato resosi conto dell’imbarazzante gaffe, si è giustificato a caldo dicendo che si trattava solo di un gesto d’affetto. In seguito sono arrivate le dichiarazioni ufficiali: ““Non ho avuto in alcun modo l’intenzione di mancare di rispetto a questa onorevole Camera e ai miei colleghi deputati e deputate o al popolo di Salta che mi ha eletto.

Cosciente della responsabilità che la mia carica rappresenta, pongo a disposizione la mia rinuncia come deputato nazionale”. La scena è diventata virale in pochi minuti, e proprio a causa della sua mediaticità, il deputato ha deciso di dare le dimissioni dalla Camera.

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Alborghetti

Di Bergamo, laureato in Scienze Umanistiche per la Comunicazione e con l'ambizione di diventare giornalista. Lo sport è la mia passione, perché l'Atalanta è un mio pezzo di cuore. Divoro libri, onnivoro musicale, ma ffino ad un certo limite. Ascoltare gli altri è un piacere, scrivere lo è ancor di più.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.