×

Auckland in lockdown: rischio slittamento finale Coppa America

Lockdown in Auckland per 7 giorni dopo la scoperta di un nuovo caso di coronavirus: il soggetto è in quarantena dal 23 febbraio scorso.

Luna Rossa

Auckland in lockdown per sette giorni dopo la segnalazione di una persona del luogo positiva al coronavirus. Il soggetto risulta essere in quarantena dallo scorso 23 febbraio. Futuro incerto per la finale Coppa America Luna Rossa-New Zealand, che rischia di slittare.

Il lockdown partirà dal prossimo 28 febbraio. Da chiarire come la prima ministra Jacinda Arden abbia annunciato nuove restrizioni (blocco di livello 3) per Auckland per una settimana. Tale disposizione mettere seriamente a rischio il futuro della gara, stabilita secondo la tabella di marcia degli addetti ai lavori. La prima regata è prevista, almeno su carta, il 6 marzo prossimo.

Lockdown in Auckland: gara bloccata?

Gli organizzatori della Coppa America, in seguito alle severe disposizioni in quel di Auckland, hanno fatto sapere che attenzioneranno la situazione giorno per giorno.

Tramite una nota, America’s Cup dichiara: “Nei prossimi giorni collaboreremo con le autorità e le agenzie competenti per risolvere le implicazioni. Ulteriori aggiornamenti sono in arrivo”.

Inizio del match a rischio

Riguardo alla competizione prevista, le cose stanno in questo modo: secondo le norme vigenti la Coppa America è possibile disputarla soltanto con un lockdown pari a livello 1 o 2. Ne consegue, dunque, che il match tra Luna Rossa e Team New Zealand potrebbe non svolgersi, almeno non nella data prevista inizialmente.

Tutto bloccato dunque, a meno che, in via del tutto eccezionale, non si riesca raggiungere un accordo con il governo. Secondo l’attuale protocollo, infatti, gli equipaggi di entrambe le barche non possono né allenarsi in acqua, né tantomeno disputare le regate.

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora