×

Covid, Salvini sul lockdown di Pasqua: “Irrispettoso per gli italiani”

Il leader della Lega Matteo Salvini ha definito "non rispettosa nei confronti degli italiani" l'ipotesi di un nuovo lockdown nei periodo di Pasqua.

salvini pasqua 768x481

Si sta facendo sempre più concreta negli ultimi giorni l’ipotesi di un lockdown a Pasqua o comunque nel periodo immediatamente precedente, anche alla luca del nuovo Dpcm in vigore dal 6 marzo fino al 6 aprile prossimo. Un’eventualità che però Matteo Salvini non vuole proprio digerire e che afferma essere l’ennesimo gesto irrispettoso nei confronti della popolazione, da oltre un anno costretta a convivere con le limitazioni imposte dalle norme anti coronavirus.

Salvini sul lockdown a Pasqua: “Irrispettoso”

Intervistato dai giornalisti assiepati fuori da Palazzo Madama, Salvini ha risposto così alla possibilità di un lockdown nel periodo pasquale: “Mi rifiuto di pensare ad altre settimane e altri mesi, addirittura di chiusura e di paura. Se ci sono situazioni locali a rischio, si intervenga a livello locale. Però parlare già oggi di una Pasqua chiusi in casa non mi sembra rispettoso degli italiani”.

Il leader della Lega ha poi aggiunto: “La parola al buon senso. I sindaci di tutta Italia e di tutti i colori politici chiedono di riavviare alcune attività economiche, sociali, imprenditoriali che non comportano alcun rischio”.

La replica di Zingaretti

Non è tardata ad arrivare la replica del segretario del Pd Nicola Zingaretti, che nonostante sia collega di maggioranza di Salvini non ha esitato a rispondere per le rime alle frasi del leghista: “Vedo che, sulla pandemia, Salvini purtroppo continua a sbagliare e rischia di portare fuori strada l’Italia.

Prima sono state le mascherine, che erano inutili, ora, cavalcando la stanchezza di tutti, si attaccano le regole per la Pasqua. Quello che è irrispettoso per gli italiani e gli imprenditori è mettere a rischio le loro vite e prolungare all’infinito la pandemia e quindi la possibilità di avere la ripresa economica. Buon senso e coerenza è avere una linea indicata dal Governo e rispettarla. Così si sta in una maggioranza e si danno certezze alle persone.

I problemi si risolvono, non si cavalcano“.

Contents.media
Ultima ora