×

Fabrizio Frizzi, conduttori commossi a La vita in diretta

Condividi su Facebook

Grande commozione per la scomparsa di Fabrizio Frizzi a La vita in diretta. I due conduttori non hanno trattenuto le lacrime

Ieri è stata una giornata strana per la nostra televisione. I palinsesti sia Rai che Mediaset sono stati, giustamente, stravolti a causa della scomparsa di Fabrizio Frizzi. Il celebre conduttore de l’Eredità si è spento all’ospedale Sant’Andrea di Roma a causa di un’emorragia cerebrale e molti programmi sono stati cancellati.

La vita in diretta, però, è andato comunque in onda con i suoi due commossi conduttori. Sia Fancesca Fialdini che Marco Liorni hanno trattenuto a stento le lacrime. I due conduttori sono dei professionisti e quindi hanno portato avanti egregiamente la puntata in ricordo di Fabrizio Frizzi, ma gli occhi lucidi celavano a malapena una tristezza infinita. “Abbiamo deciso di andare in onda nonostante tutto. Ce lo hanno chiesto e lo abbiamo fatto” hanno fatto sapere in collegamento con il Tg Liorni e la Fialdini.

La conduttrice aveva postato un tenero ricordo di Fabrizio Frizzi su Instagram.

Il ricordo di Francesca

Frizzi

“Fabry, niente. Ci rivedremo. E sarà ancora un mare di sorrisi. Dicevi, già ammalato, che la vita è meravigliosa.

Tu hai saputo renderla tale, spargendo il bene a piene mani intorno a te. Grande lezione per tutti coloro che ti hanno incontrato nella vita o solo per televisione. Mi mancherai. Ci mancherai. Grazie, con immenso affetto” ha scritto sul suo profilo social Francesca. I conduttori hanno poi voluto ricordare Fabrizio Frizzi riproponendo l’intervista che il presentatore aveva fatto con la Fialdini a La vita in diretta a settembre, proprio alla vigilia della nuova edizione de L’Eredità.

Fabrizio si era mostrato in ottima forma. Aveva riso, scherzato e aveva fatto l’imitazione di Alberto Sordi. Con la Fialdini aveva poi raccontato di Stella, la sua bambina di 5 anni che lui accompagnava all’asilo ogni mattina e con cui amava giocare.

Conduttori in lacrime

Frizzi

Nonostante la puntata de La vita in diretta sia stata portata a termine nel migliore dei modi la commozione dei due conduttori è sempre stata ben visibile. Entrambi hanno trattenuto a stento le lacrime fino alla fine. Per commentare la tragica scomparsa di Frizzi in studio c’erano Catherine Spack, Bartoletti, Rita Forte e un autore de L’Eredità. Quest’ultimo ha detto che tutti volevano bene a Fabrizio Frizzi semplicemente perché era impossibile non volergliene. Quando si è ammalato Frizzi si è persino scusato con la produzione del Quiz tv per i problemi che stava creando. Insomma, un gentleman fino all’ultimo. Sempre a La vita in diretta i due conduttori hanno poi ricordato l’abbraccio tra Frizzi e il ragazzo di Arezzo che è rimasto campione per ben 14 puntate. Quando se ne è andato Fabrizio lo ha abbracciato con forza, come se sapesse che anche per lui si stava per concludere un percorso. Il conduttore sapeva di essere malato, ma lavorare contribuiva a tenerlo in vita e a dargli speranza.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.