×

Ferragosto: le 7 spiagge meno affollate

L'Italia è piena di gioielli sconosciuti, e chiunque desideri passare un ferragosto in relax non può lasciarsi scappare una di queste 7 bellissime spiagge.

Ferragosto
Cala Goloritzé

Marinella di Palmi

Marinella dei palmi

Situata in provincia di Reggio Calabria e sul lato settentrionale della Costa Viola, Marinella di Palmi è il luogo ideale per tutti gli appassionati di subacquea e snorkeling. Questo grazie a dei fondali purissimi e ricchi di biodiversità, capaci di incantare anche il nuotatore più esigente. Luogo poco conosciuto, non è ancora stato preso d’assalto dalle folle di bagnanti, per questa ragione, oltre ad essere una tappa obbligata per le immersioni, è una garanzia per chiunque desideri passare lunghi momenti di tranquillità.

Spiaggia del buon dormire

Spiaggia del buon dormire

Il sud Italia ci regala un’altra perla poco conosciuta che sboccia tra le terre dello stupendo Cilento. La spiaggia del buon dormire non tradisce le aspettative che il suo nome evoca e si dimostra una meta adatta per trovare serenità e appagare la vista. Situata nei pressi di Capo Palinuro, offre una sabbia pallida, dalle tonalità quasi lunari, delle acque limpide e delle suggestive grotte assolutamente da visitare.

Spiaggia di Marinello

Spiaggia di Marinello

Attraversando lo stretto di Messina e sbarcando in Sicilia e immergendosi nella bellissima Valle Tindari, possiamo incontrare una piccola oasi di pace anche nella gettonatissima e spesso affollatissima trinacria. La spiaggia di Marinello, nel messinese, è caratterizzata da spiaggia pulite e acque cristalline. Luogo incantevole e ancora poco conosciuto, è l’ideale per un ferragosto in pieno relax.

Bufalara

Bufalara

Chiunque arrivi a Bufalara, una delle spiagge meno famose della zona di Sabaudia, non potrà non essere travolto da un attimo di smarrimento, domandandosi se per caso sia finito ai Caraibi piuttosto che nella provincia di Latina. Questo accade per merito di un paesaggio dai colori tropicali, che si unisce alla vicinanza con il magnifico parco del Circeo, altra meta imperdibile, garantendo un’esperienza appagante per tutti i cinque sensi ed in grado di soddisfare tutti gli amanti della natura.

Porto Ferro

Porto Ferro

La Sardegna è da sempre meta dei vacanzieri più chic e di grandi nomi dello spettacolo. Tuttavia, i viaggiatori più attenti e curiosi potranno trovare una valida alternativa ai luoghi più gettonati senza perdere l’eleganza, ma anzi unendola alla tranquillità. Un’ottima meta dove questo è possibile è la spiaggia di Porto Ferro. Dalla sabbia così delicata da sembrare un quadro impressionista, ma colorata dalla rigogliosa natura tipicamente sarda, questa perla vicino situata nella Nurra in provincia di Sassari vi farà innamorare.

Cala Goloritzé

Cala Goloritzé

Rimaniamo in Sardegna e spostiamoci nella nuorese, area più selvaggia rispetto a Sassari e la Nurra, ma non meno suggestiva e speciale. Il percorso per raggiungere Cala Goloritzé, nel territorio del Baunei, nella parte sud del Golfo di Orosei, passa attraverso le mulattiere di Golgo richiede impegno e un po’ di spirito d’avventura, ma chiunque decida di fare questo piccolo sforzo verrà ripagato da un piccolo paradiso terrestre in cui passare un ferragosto all’insegna della bellezza e del relax.

Remaiolo

Remaiolo

Ultima, ma certamente non meno importante è la spiaggia di Remaiolo, gioiellino incastonato nell’incantevole e popolarissima isola d’Elba. Chiunque desideri un momento di pace senza però abbandonare la bellezza della natura toscana non può perdersi una visita in questa perla di sabbia e mare, capace di non far rimpiangere i luoghi più conosciuti, ma anzi con il valore aggiunto di essere poco conosciuta e quindi riparata dalle folle di vacanzieri più rumorosi.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Caricamento...

Leggi anche