×

Firenze, ragazzo di 14 anni cade da una finestra a scuola: ricoverato in prognosi riservata

Tragedia a Firenze: un ragazzo di 14 anni verte in gravissime condizioni dopo essere precipitato da una finestra della sua classe.

Firenze ragazzo
Ambulanze in coda al pronto soccorso dell'Ospedale Fatebenefratelli a Milano, 29 ottobre 2020.ANSA/TOUATI

Tragedia a Firenze: un ragazzo di 14 anni verte in gravissime condizioni dopo essere precipitato da una finestra della sua classe.

Firenze, ragazzo di 14 anni cade da una finestra a scuola: ricoverato in prognosi riservata

Nel pomeriggio di mercoledì 2 marzo, un ragazzo di 14 anni è improvvisamente caduto da una finestra situata al quarto piano mentre si trovava in classe.

Il giovane, che frequenta la scuola media paritaria situata in Viale Matteotti a Firenze, è stato subito soccorso e trasportato in codice rosso dai paramedici del 118 presso l’ospedale pediatrico Meyer del capoluogo toscano, presso il quale è stato ricoverato in gravissime condizioni. Al momento, l’adolescente si trova in terapia intensiva in prognosi riservata. Il paziente ha riportato numerose fratture: il bollettino medico, infatti, parla di un “politrauma”.

In merito all’accaduto, stanno indagando gli agenti di polizia che hanno rapidamente raggiunto la scuola dopo essere stati informati del drammatico evento.

Sulla base delle informazioni preliminari sinora diffuse, pare che il 14enne sia precipitato dalla finestra durante il cambio dell’ora ma non è stato ancora appurato se nell’incidente siano coinvolte anche altre persone oltre alla vittima.

Incidente a scuola: la nota della struttura scolastica

Il tragico evento che ha avuto come protagonista il ragazzo, di origine inglese, è stato commentato dalla scuola media paritaria bilingue italiano/inglese Kindergarten ubicata in viale Matteotti a Firenze.

In relazione a quanto successo, infatti, la direzione della struttura scolastica ha diramato la seguente nota: “Dalla scuola Kindergarten confermiamo che questo pomeriggio si è verificato un grave incidente che ha coinvolto uno dei nostri alunni. Speriamo che possiate capire che, per il momento, abbiamo bisogno di mantenere il riserbo, sia per le indagini della polizia che per la famiglia colpita. Ora ci stiamo concentrando sul benessere dell’intera comunità scolastica e sulla nostra collaborazione con la polizia.

Se ci saranno altre notizie faremo un’ulteriore dichiarazione. Grazie per la vostra comprensione”.

Contents.media
Ultima ora