×

Giappone, uomo sposa moglie ologramma: “Sono fictosessuale”

Si definisce fictosessuale e sposa un ologramma in Giappone. La storia di Akihiko Kondo e della moglie Hatsune Miku.

Akihiko Kondo e la sposa ologramma

Un uomo, in Giappone, ha deciso di sposare un ologramma. Non era molto d’accordo la sua famiglia, ma lui ha spiegato come questa “donna” gli abbia salvato la vita.

Giappone, un uomo di 38 anni fictosessuale sposa un ologramma

Lo sposo si chiama Akihiko Kondo, ha 38 anni ed è fictosessuale. La moglie è Hatsune Miku, ologramma di una pop star giapponese. Stando alle parole di Akihiko i due hanno una relazione da 10 anni e dunque era arrivato il momento di fare il grande passo. Purtroppo la sua famiglia e i suoi colleghi non erano d’accordo con questa scelta e non si sono presentati al matrimonio di Akihiko. Le persone che hanno partecipato alla cerimonia sono stati solo alcuni amici dello sposo conosciuti online.

Cosa significa essere fictosessuale

Akihiko Kondo, come già accennato, si definisce fictosessuale, ossia una persona che ha una relazione virtuale e non umana. L’ologramma, ora moglie di Akihiko, lo ha salvato dalla depressione dopo aver subito episodi di bullismo sul lavoro. Il 38enne ha anche provato ad avere rapporti umani ma è sempre stato rifiutato. La delusione lo ha portato dunque a scegliere di essere fictosessuale. Akihiko sa di aver sposato un ologramma, ma è felice così.

Contents.media
Ultima ora