×

Green pass sull’app IO, via libera dal Garante della Privacy: da quando, come fare e come funziona

Il Garante della Privacy ha dato il via libera per il Green Pass sull'App IO, come funzionerà e come richiederlo.

App IO Garante Privacy

Finalmente è arrivata una notizia che in molti aspettavano. Il Garante della Privacy ha dato il via libera per rilasciare il Green Pass anche tramite l’App IO che verrà quindi utilizzata come piattaforma nazionale. Il Green Pass che sarà disponibile su tutta l’Unione Europea dal primo luglio, permetterà ai cittadini di spostarsi liberamente su tutto il territorio dell’UE e darà la possibilità di partecipare ad eventi o ancora a feste. 

App IO Garante Privacy, l’autorizzazione è stata sospesa momentaneamente

L’ok da parte del Garante era stato in un primo momento sospeso dopo che erano stati riscontrati alcuni problemi soprattutto per ciò che riguarda il corretto trasferimento dei dati. 

Stando a quanto appreso il via libera è arrivato a seguito dell’integrazione da parte di Pago Pa di alcune importanti funzionalità segnalate. Trra queste funzioni faranno il loro ingresso le notifiche push a contenuto generico. 

App IO Garante Privacy, come richiedere il Green Pass 

Come sarà possibile poter ottenere il Green Pass? Ottenere la certificazione verde non è per nulla complicato a patto di seguire con attenzione alcuni passaggi. Il primo passo è quello di avere a propria disposizione una carta d’identità elettronica. Qualora non la si avesse sarà sufficiente fare richiesta dell’account Spid vale a dire il sistema di identità digitale che può essere attivato online. 

Il passaggio successivo sarò quello di scaricare l’App IO.

Una volta fatta l’autenticazione nel portale, sarà possibile trovare la certificazione verde con il relativo codice QR. 

App IO Garante Privacy: “Ci aspettiamo un riscontro positivo”

Nel frattempo il garante della Privacy con una nota ha fatto sapere che ci si aspetta che arrivi un pronto riscontro positivo anche all’introduzione della nuova funzionalità che consentirà ai cittadini di ottenere la Certificazione verde Covid-19, il cosiddetto “Green pass”, sulla App IO”.

Oltre all’App IO, il Garante per la privacy ha dato l’ok anche dell’App Immuni, già utilizzata per individuare la tracciabilità dei contagi sul suolo nazionale. Il Green Pass verrà inoltre rilasciato sia in formato digitale che cartaceo. Infine oltre a chi si è sottoposto alla vaccinazione, la certificazione potrà essere rilasciata a chi è risultato recentemente negativo al tampone. Infine può essere rilasciato a chi è guarito dal virus. 

e

Contents.media
Ultima ora