×

Ilaria Capua: “Adesso possiamo schiacciare il virus”

Ilaria Capua: “Adesso possiamo schiacciare il virus. Usiamo i mesi che ci separano dall’autunno per terminare la campagna di vaccinazione"

Ilaria Capua

Ilaria Capua in scia con l’ottimismo che in questi giorni sembra aver contagiato anche i più pessimisti fra i camici bianchi specializzati che si sono occupati di covid e lo ha detto a chiare lettere, anche se a suo avviso per la fine della pandemia bisognerà attendere ancora un anno e mezzo: “Possiamo schiacciare il virus, siamo quasi arrivati, abbiamo tutto per schiacciare la curva”.

Insomma, la direttrice dell’UF One Health Center dell’Università della Florida vede il traguardo e non ne fa mistero. 

Ilaria Capua interviene a Dimartedì: “Adesso possiamo schiacciare il virus”

La dottoressa Capua lo ha detto nel corso del suo intervento a Dimartedì, durante una puntata caratterizzata anche da “duello a distanza” fra l’infettivologo Galli e il leader della Lega Salvini che aveva accusato quest’ultimo di essere stato forse un po’ troppo fosco nelle sue previsioni e nella sua analisi sulle riaperture di fine aprile.

Dal canto suo la professoressa Capua invece vede che la lotta al coronavirus sta procedendo molto bene. 

Ilaria Capua: “Adesso schiacciare il virus, si alla zona bianca”

E lo ha fatto capire anche quando non ha posto particolari pregiudiziali alla imminente zona bianca diffusa per l’intero paese: “Siamo a buon punto per la zona bianca? Assolutamente sì. Il super scudo sta funzionando, stiamo proteggendo la popolazione fragile”. Poi un parere su quelli che dovranno essere i protocolli della fase finale della campagna di vaccinazione, quella che traghetterà l’Italia verso il suo primo autunno di normalità dall’arrivo del coronavirus. 

Capua: “Adesso possiamo schiacciare il virus, usiamo questi ultimi mesi per concludere le vaccinazioni”

Ha detto Capua: “Usiamo i mesi che ci separano dall’autunno per terminare la campagna di vaccinazione, per vaccinare tutte le persone che ne hanno bisogno. Se non fermiamo questa catena, potremmo trovarci con sacche di circolazione virale e si ricomincia a chiudere”. Senso e sunto sono chiarissimi: dirittura d’arrivo si, ma occhio a non perdersi durante gli ultimi metri prima della meta, perché di meta troppo importante si tratta. E la professoressa Capua lo ha detto chiaro coniando quel termine che sa tanto di rivalsa, “schiacciare” la curva dei contagi: “Siamo quasi arrivati. La campagna di vaccinazione sta andando bene, i vaccini che abbiamo a disposizione funzionano e continuano a funzionare. Abbiamo tutto quello che ci serve per schiacciare la curva. Non solo per abbassarla, proprio per schiacciarla”.

Contents.media
Ultima ora