Inter, le foto della futuristica auto del figlio di Zhang Jindong
Inter, la futuristica auto del figlio di Zhang Jindong
Lifestyle

Inter, la futuristica auto del figlio di Zhang Jindong

Inter

Ad attirare l'attenzione dei passanti di Via Montenapoleone, una Pagani Huayra. Il proprietario? Il figlio del patron dell'Inter Steven Zhang.

Il nero e l’azzurro sono i colori della sua fede calcistica. E non potrebbe essere altrimenti visto che stiamo parlando del figlio del patron dell’Inter, Steven Zhang, ventiseienne figlio di Zhang Jindong. A sancire ancora di più l’attaccamento alla maglia della Beneamata, anche i colori scelti per la sua auto. Non stiamo parlando di certo di una vettura qualsiasi. Il modello acquistato dal ricco ereditiere cinese è nientemeno che una Pagani Huayra. I centinaia di passanti che in questi giorni hanno affollato Via Montenapoleone a Milano ne hanno potuto ammirare la sua futuristica bellezza. Sportelli che si aprono alzandosi verso l’alto, colore blu elettrico e nero per la carrozzeria e lo stemma ufficiale dell’Inter nell’alettone posteriore. Somma spesa per la personalizzazione dell’auto: 2,3 milioni di euro.

Inter, arriva Steven

Il figlio del Re di Suning e proprietario dell’Inter Zhang Jindong ha fatto il suo trionfale arrivo a Milano.

Si è trasferito da qualche mese nel capoluogo meneghino per poter seguire gli affari di famiglia ma ha da subito attirato l’attenzione. La ragione? Una vettura dalle linee futuristiche del valore di 2,3 milioni di euro. Impossibile non capire chi fosse il proprietario. Oltre l’inconfondibile carrozzeria nerazzurra, campeggiava lo stemma dell’Inter persino nell’alettone posteriore. Ad accogliere il ventiseienne a Milano, il primo cittadino Beppe Sala. I due hanno avuto un incontro fuori da un ristorante stellato nei pressi di Bergamo. I saluti sono stati documentati dalle telecamere di Premium Sport, che in un tweet hanno mostrato qualche foto della Pagani nerazzurra. Inter 2

Zhang: 2.3mln di auto

Steven Zhang è arrivato a Milano in grande stile. Il quasi 26enne, “proprietario” dell’Inter grazie al patrimonio paterno, è laureato in economia alla Wharton School, università della Pennsylvania. E di soldi, il ragazzo se ne intende. Steven è a Milano da parecchio tempo e non perde mai l’occasione di andare ad assistere ai match della propria squadra. Il suo nuovo acquisto è una Pagani Huayra. Rivestita in neroazzurro, non fa sorgere dubbi della squadra del tifoso. Capace di raggiungere oltre i 370km/h, la “bimba” del rapollo Zhang non è passata inosservata in quel di Milano. L’auto da 2,3 milioni di euro è stata creata in un’officina nel modenese. Voci dicono che, al mondo, ce ne siano solo 20 esemplari. Steven Zhang ha colto l’occasione di presentarsi alla cena di Natale di squadra proprio a bordo del suo nuovissimo – e costosissimo – acquisto.

Inter

Inter, cena di Natale

Steven Zhang ha catturato la scena sia fuori, sia dentro al ristorante dove ha cenato con la sua squadra. Ad incitare i calciatori, amareggiati dalla sconfitta con l’Udinese, è stato proprio il giovane quasi 26enne. Il ragazzo ha intavolato un discorso divertente, ma serio. Il punto di forza della squadra? Deve essere il divertimento in capo. “Siate eccitati. Divertitevi e… andiamo a comandare. Siamo pronti, non diciamo più Inter is coming, ma Inter is ready. L’obiettivo è chiaro, la Champions. Continueremo tutti a lottare perché il 2018 sia il nostro anno“, ha affermato il figlio di Zhang Jindong.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora