×

La docente della studentessa “no Green Pass”: “Mai vista a lezione prima”

Nessun insulto e nessuna aggressione alla studentessa di Bologna "no Green Pass" secondo la professoressa Luisa Lugli

studentessa no green pas

La professoressa Luisa Lugli che ha dovuto interrompere la sua lezione a causa della studentessa no Green Pass: “Penso fosse la prima volta che veniva al mio corso quantomeno in presenza”

Il caso della studentessa “no Green Pass”

Bologna – Il video della studentessa del secondo anno di Filosofia che si è presentata all’Università  senza esibire il Green Pass – determinando di conseguenza la sospensione della lezione del corso tenuto dalla Professoressa Luisa Lugli – ha fatto il giro dei social.  Non difficile da prevedere considerato che l’argomento è la bomba mediatica del momento.

“La studentessa no Green Pass? Mai vista prima”

Il giorno dopo però la professoressa che suo malgrado si è trovata a dover affrontare la situazione, ha puntualizzato alcuni aspetti in un’intervista a La Repubblica di Bologna.

Nel video la ragazza afferma che “Già dall’inizio delle lezioni ho deciso di non aderire a questo strumento di controllo e di discriminazione e mi sono sempre presentata in aula”.

Non è chiaro se la ragazza si riferisca ad altri corsi della sua facoltà o a quello tenuto dalla docente che però ha affermato:

“Ho riavuto lezione il giorno dopo, e anche oggi, e la ragazza non si è più presentata. Penso fosse la prima volta che veniva al mio corso, quantomeno in presenza”

“Non c’è stata aggressione alla studentessa no Green Pass”

La docente ha anche negato che ci siano state aggressioni verbali di alcuni studenti nei riguardi della giovane: “Che io abbia visto non c’è stata nessuna aggressione, soltanto uno scambio di opinioni contrastanti. Anche perché, se fosse avvenuto in aula, chiaramente sarei dovuta intervenire”.

Contents.media
Ultima ora