×

Le luci della centrale elettrica al Carroponte

default featured image 3 1200x900 768x576

283593347
Questa sera alle 22.00 al Carroponte suoneranno Le luci della centrale elettrica, il progetto di Vasco Brondi.


La band indie rock canta canzoni molto attuali, dei problemi del nostro paese e del nostro mondo come il precariato dei call center o i ragazzi che fuggono all’estero alla ricerca dell’opportunità che meritano.
Questa sera suoneranno le canzoni dell’album ‘Per ora noi la chiameremo felicità’. Ingresso 5 euro.
Al Carroponte suonerà anche Giuliano Dottori, cantautore molto apprezzato dalla critica, nato a Montreal ma che vive da sempre a Milano.

Inoltre, ci sarà la presentazione del libro ‘Suonare il Paese prima che cada’ a cura di Andrea Scarabelli che parla della musica e di coloro che sono rimasti e non se ne sono andati all’estero. Nel libro c’è l’appendice di Davide Brace sulla storia della discografia indipendente italiana e i racconti orali di Francesco Bianconi dei Baustelle, Vasco Brondi de Le Luci della centrale elettrica, Pierpaolo Capovilla del Teatro degli Orrori, Max Collini, Dente, Federico Dragogna dei Ministri, Enrico Gabrielli dei Calibro 35, Meg, Enrico Molteni dei Tre allegri ragazzi morti, Massimo Pupillo degli Zu e Tying Tiffany.

Alle 20.30 con ingresso libero.

Contents.media
Ultima ora