Le spiagge più belle della Namibia
Le spiagge più belle della Namibia
Viaggi

Le spiagge più belle della Namibia

namibia

La Namibia è una meta molto amata dai turisti specialmente per le sue meravigliose spiagge. Ecco quali sono quelle da visitare assolutamente.

La Namibia è uno stato africano, posto nella parte meridionale del continente. La principale peculiarità della Namibia sta nelle tante diverse proposte disponibili: si possono visitare uno dei deserti più antichi della terra, con le sue dune colorate, o anche avventurarsi in un piacevole safari fotografico lungo il fiume Zambesi.

Cosa vedere in Namibia

La Namibia rappresenta sicuramente il luogo ideale per chi ama le vacanze itineranti, perché sono così tante le cose da vedere che sarebbe poco interessante fermarsi tropo tempo in un unico luogo. Il territorio è enorme, più del doppio di quello italiano, ed è caratterizzato da una bassa densità di popolazione. Circa il 14% di tutta la Namibia è formato da parchi naturalistici, dove animali e piante convivono in totale armonia.

Il periodo migliore per visitare la Namibia è tra maggio e ottobre, evitando i mesi dell’estate australe, particolarmente piovosi e caratterizzati da un clima decisamente poco invitante. La corrente del Benguele lambisce le coste dell’Africa, causando un clima particolare, che può rivelarsi a tratti anche molto freddo; soprattutto se si intendono visitare le località sulla costa è bene mettere in valigia qualche abito pesante, perché il mare spesso porta nebbia e notti fredde e umide.

Gran parte del territorio della Namibia è costellato da pan, simili a quello del Sossusvlei.

Questo tipo di conformazioni permette agli animali di avere a disposizione acqua dolce per gran parte dell’anno. Da non perdere il Parco Nazionale di Etosha.

Le spiagge

Uno dei motivi di maggior interesse per visitare la Namibia, oltre al deserto e alla cultura, sono le spiagge. Qua, infatti, si potranno trovare delle spiagge meravigliose dove potersi rilassare. Molto importante però sottolineare come le bellissime e cristalline acque di questo luogo siano estremamente fredde. Ci troviamo nell’Oceano Atlantico meridionale.

Swakopmund

Questa città costiera è la più famosa destinazione di vacanza per i namibiani durante le feste locali. Le tracce del passato dell’occupazione tedesca sono visibili in tutto il paese e soprattutto nei vecchi edifici coloniali. Le spagge di sabbia sono calde, ma l’acqua è fredda, come è tipico per l’Oceano Atlantico. Kite e wind surf alcuni dei più popolari sport acquatici.

swakopmund

Walvis Bay

Walvis Bay è la città costiera più grande ed è a soli 35 chilometri da Swakopmund.

Molti turisti vanno a Swakopmund passando per Walvis Bay o Windhoek. Walvis Bay è meglio conosciuto come unico porto commerciale della Namibia. Anche se non vanta il tipo di spiagge che ha Swakopmun, le onde della laguna sud del porto sono l’ideale per gli sport acquatici come il kite surf.

walvis bay

Skeleton Coast

È qui che deserto e oceano si incontrano, dove la Namibia spinge la sabbia nelle gelide acque dell’Atlantico meridionale. In un punto particolarmente insidioso da raggiungere, in cui la corrente del Benguela sembra prenderti a schiaffi.

Skeleton Coast

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche