×

Ela Weber, ecco perchè Bonolis mi chiamava “Sellerona”

Condividi su Facebook

Ela Weber, concorrente del Gf Vip, ha spiegato l'origine del soprannome che l'ha resa famosa. 'Sellerona' deriva da 'sedano'

ela weber

In un momento di quotidianità nella casa del Grande Fratello Vip, Ela Weber ha spiegato a Maria Monsè e Lory del Santo il motivo del soprannome con cui è diventata famosa in Italia: “Sellerona deriva da sedano”

Ela Weber, la “sellerona”

La showgirl tedesca, Ela Weber, ha raggiunto la popolarità in Italia nel 1996. All’epoca infatti affiancava Paolo Bonolis nella trasmissione “Tira e Molla“, in onda su Canale 5. Proprio il conduttore le diede un curioso soprannome con lui la donna è ricordata ancora oggi: la “sellerona“.

Durante la sua permanenza nella casa del Grande Fratello, in un momento di chiacchiere con Maria Monsè, Ela ha svelato ai telespettatori e alla stessa Monsè l’origine di questo nomignolo.

La tedesca ha spiegato che ‘sellerona’ deriva da ‘sedano’. La parola ‘sellero’, viene infatti utilizzata come sinonimo di ‘sedano’ nel dialetto laziale. Il conduttore quindi aveva affibbiato questo soprannome alla showgirl, in riferimento alla sua altezza: “In molte parti d’Italia quando uno è molto alto e magro si dice ‘guarda questo sellero'”.

La gaffe di Maria Monsè

Maria Monsè e Lory del Santo hanno ascoltato incuriosite la spiegazione della Weber. Maria in particolare ha ammesso di aver pensato ad un riferimento all’amore per i cavalli esternato dalla stessa Ela. “Io pensavo Sellarona con la a. Non te l’ho mai chiesto perché quando hai detto che vai a cavallo ho pensato fosse legato a quello”.

Una simpatica gaffe che ha fatto molto sorridere le tre in un momento di noia all’interno della casa più spiata d’Italia.

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Antonella Ferrari

Nata in provincia di Lodi, classe 1995, è laureata in "Scienze Umanistiche per la Comunicazione" all’Università Statale di Milano. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche