×

Milano, l’attico di Torre Breda: le foto

Condividi su Facebook

L'attico della torre Breda è stato messo in vendita. Tenuto segreto dalla proprietaria nessuno l'aveva mai visto prima.

Sembra di essere in una ambientazione del film premio Oscar del 2013 “La grande bellezza” del regista Paolo Sorrentino. Solo che invece di stare in una delle più belle ville della capitale siamo a Milano, più precisamente in un attico in cima alla torre Breda. Situata nei pressi della stazione di Milano Repubblica, in via Vittor Pisani 2, la torre è stata costruita tra il 1950 e il 1955 dall’architetto Luigi Mattioni. L’attico era di proprietà di un’anziana signora appartenente ad una ricca élite meneghina che negli anni sessanta aveva in pugno tutta Milano e dopo la sua morte è stato messo in vendita.

L’attico quasi “segreto”

Nessuno si aspettava di trovare un attico di questo tipo, nemmeno tra le carte di progettazione del grattacielo non era presente la planimetria.

Un vero e proprio mistero, che era iniziato a trapelare quando un gruppo di muratori olandesi, chiamati per ristrutturare la facciata della torre, erano saliti nel giardino della casa tramite le impalcature, riuscendo inoltre a scattare varie foto.

Hanno successivamente riportato la scoperta sulla loro pagina Facebook da cui si legge il resoconto dell’avventura. Era facile perdersi all’interno dell’edifico. C’erano molte scale, ascensori per i clienti e ascensori merci. Prendemmo altri due ascensori e procedemmo verso l’alto attraverso scale vorticose. La porta era chiusa a chiave! Siamo ridiscesi di 5 piani e attraverso una finestra siamo usciti sull’impalcatura. Superando diverse trappole lungo il percorso, siamo arrivati in cima e abbiamo subito potuto apprezzare la vista. Ma li c’era un giardino di erba rigogliosa con statue di marmo e panchine distribuite con ordine geometrico!

Una piccola struttura di forma ovale si ergeva nel mezzo con barie antenne che emergevano dal punto più alto. Abbiamo fatto diverse foto e goduto della bellissima vista, però per soli 4 minuti. Ad un tratto è apparsa una donna italiana visibilmente arrabbiata dal vedere quattro maiali inglesi in piedi nel suo giardino. Uscimmo rapidamente e attraverso l’impalcatura rientrammo nell’edificio. I poliziotti presenti non hanno battuto ciglio mentre uscivamo dall’edificio ridendo”.

I prezzi

L’attico è stato dunque messo in vendita ad un prezzo stimato di circa 5.9 milioni di euro. Vanta infatti una misura totale di 470 metri quadrati tra la struttura ed il giardino. Sviluppato su due piani presenta 8 locali, 3 bagni ed una bellissima fontana realizzata con marmo di Carrara, lo stesso marmo con cui fu costruito il Duomo. La torre Breda rappresenta gli anni sessanta, rappresenta un’epoca di ricchezza e modernità. Una struttura tra le più all’avanguardia all’epoca, dotata di un proprio sistema centralizzato di condizionamento che sfrutta l’acqua fredda pompata dal sottosuolo a 14 gradi. Anche la zona è invidiabile, a pochissimi minuti dal centro si trova nei pressi della stazione di Repubblica e dalla stazione Centrale.

Il prezzo non è certo accessibile, ma i più fortunati che potranno aggiudicarselo avranno tra le mani un piccolo gioiello dell’urbanistica milanese.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche