×

Oscar, Dogman escluso dai candidati a miglior film straniero

Condividi su Facebook

Dogman, film di Matteo Garrone ispirato al delitto del Canaro, non è nella lista dei film scelti dall'Accademy come miglior film straniero

oscar 2019 dogman escluso

Dogman escluso dalla lista dei candidati all’Oscar come migliore film straniero. La pellicola di Matteo Garrone, ispirata alla storia del “canaro della Magliana”, era stata presentata al festival di Cannes, raccogliendo il favore della critica. Scelto come candidato italiano per gli Oscar 2019 da una commissione dell’ANICA (l’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive Multimediali), il film ha già ricevuto diversi riconoscimenti internazionali: il protagonista Marcello Fonte è stato premiato come miglior attore sia a Cannes sia agli Efa, gli Oscar europei. L’Italia, resta comunque in corsa in altre categorie. Come “Makeup e hairstyling” con Suspiria e “Canzone originale”, sempre con il film di Luca Guadagnino, grazie al brano “Suspirium” di Thom Yorke.


Le pellicole in gara come film straniero

L’Accademy ha selezionato nove pellicole per la categoria “foreign film” e l’italiano Dogman non è tra questi.

I film ancora in corsa per l’Oscar al miglior film straniero sono: il Leone d’oro a Venezia 2018 “Roma” di Alfonso Cuaron (Messico); “Affari di famiglia” di Hirokazu Koreeda (Giappone), vincitore della Palma d’oro a Cannes 2018; “Birds of Passage” di Cristina Gallego e Ciro Guerra (Colombia); “The Guilty” di Gustav Moller (Danimarca); “Opera senza autore” di Florian Henckel Von Donnersmarck (Germania); “Cafarnao” di Nadine Labaki (Libano); “Ayka” di Sergei Dvortsevoy (Kazakistan); “Cold war” di Pawel Pawlikowski (Polonia); “Burning” di Lee Chang-dong (Corea del Sud). Tra questi solo cinque finalisti arriveranno alla 91esima edizione degli Oscar, prevista per il 24 febbraio: le nomination saranno annunciate, insieme a tutte le altre candidature, il 22 gennaio.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche