Lorella Cuccarini contro il papa "Basta parlare solo di migranti"
Lorella Cuccarini contro il papa “Basta parlare solo di migranti”
Lifestyle

Lorella Cuccarini contro il papa “Basta parlare solo di migranti”

Lorella Cuccarini contro papa Francesco
Lorella Cuccarini contro papa Francesco

Lorella Cuccarini attacca papa Francesco: "Vorrei non parlasse solo di migranti, bloccare l'immigrazione è sacrosanto. Ecco chi è un buon cristiano".

Durante un’intervista rilasciata a Oggi, Lorella Cuccarini ha preso posizione contro papa Francesco. Secondo la conduttrice, il pontefice si occuperebbe troppo della questione migratoria, tralasciando così di occuparsi dei reali problemi della gente. “Sarebbe bello che il papa si esprimesse anche su altre situazioni, oltre che sui migranti“, ha dichiarato la showgirl. “Ci sono rimasta male quando ha detto ‘meglio atei e buoni che cristiani e odiatori’. Per un cristiano, Cristo è fondamentale e il posto in cui lo incontri è la chiesa. E anche se sei un cattolico tiepido, incontrare Cristo in quella eucarestia è la cosa più preziosa. Bisogna distinguere buoni e buonisti. I cattolici devono essere buoni, ma devono difendere i propri figli“.

“Bloccare l’immigrazione è sacrosanto”

La Cuccarini non nasconde la sua simpatia per il governo gialloverde e ha più volte espresso posizioni sovraniste. Come la critica all’Unione europea, in perfetta linea con il pensiero di Lega e M5S. “Il mercato impone leggi e tutto il resto.

Prendete l’Europa. Ce l’hanno raccontata come un’idea meravigliosa, ma quella che vediamo esiste solo attorno all’euro, che ci ha impoveriti“.

La conduttrice non vuole, però, entrare nel merito di una discussione tra destra e sinistra. “Ma quali politiche di destra? Questo governo ha fatto più cose di sinistra di quelli precedenti”, ha sottolineato. “Io vorrei che i miei figli fossero liberi di scegliere se andare fuori o rimanere in un Paese che offra loro delle possibilità. Invece qui non riesci a fare nulla, siamo in austerity, abbiamo un tasso di disoccupazione altissimo, 5 milioni di poveri. E mi dite che bloccare l’immigrazione è di destra? No, è sacrosanto“.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 2076 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.