Il fotografo Maurizio Sorge: “Mai fatto foto a Marco Caltagirone”
Lifestyle

Il fotografo Maurizio Sorge: “Mai fatto foto a Marco Caltagirone”

Pamela Prati
Pamela Prati

A "Live - Non è la dʼUrso" lʼesclusiva intervista allʼuomo che avrebbe dovuto immortalare la felicità del matrimonio tra la Prati e Marco Caltagirone

A “Live – Non è la D’Urso” torna il tormentone Pamela Prati. Nella precedente puntata del programma capitanato dall’intramontabile Barbara D’Urso una novità dell’ultima ora parlava di una foto scattata da Maurizio Sorge. L’immagine in questione ritrarrebbe insieme i due promessi sposi, l’artista sarda e Marco Caltagirone, mentre entrano in casa di lei. Tuttavia, a distanza di una settimana, durante la diretta di mercoledì 15 maggio 2019, è stata mandata in onda l’intervista al celebre fotografo.

Le dichiarazioni di Maurizio Sorge

La nona puntata di “Live – Non è la D’Urso” si è aperta sul giallo delle nozze tra la Prati e Marco Caltagirone, previsto inizialmente lo scorso mercoledì 8 maggio e poi rinviato per i problemi di salute della showgirl. L’artista sarda, infatti, nello studio di Canale 5 è apparsa fortemente dimagrita.

In un’intervista realizzata ai microfoni del programma della D’Urso, ha parlato il fotografo Maurizio Sorge. Con le sue dichiarazioni ha alimentato i dubbi sul matrimonio e soprattutto sull’esistenza dello sposo.

Conosco Pamela Perricciolo da quindici anni e mi ha detto che avrei fatto le foto ufficiali di Pamela Prati e Marco Caltagirone”, rivela. Poi è arrivata la dichiarazione che ha lasciato tutti sconvolti: “Tuttavia, non sono mai riuscito a intercettarli, ogni volta c’era qualcosa o arrivavo un attimo dopo”. E la foto incriminata che ha fatto il giro del web e del piccolo schermo? “Le immagini pubblicate me le ha mandate Pamela Perricciolo”, ha ammesso. Inoltre, ha negato di esserne l’autore.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Asia Angaroni
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.