Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Marco Carta: parla Fabiana Muscas, la donna arrestata con lui
Lifestyle

Marco Carta: parla Fabiana Muscas, la donna arrestata con lui

marco carta
marco carta

Fabiana Muscas, la donna arrestata insieme a Marco Carta alla Rinascente di Milano, ha deciso di dire la sua verità

Nelle scorse ore è stata svelata dai principali media nazionali l’identità della donna arrestata insieme a Marco Carta per il presunto furto alla Rinascente di Milano. Il suo nome è Fabiana Muscas è di professione sarebbe un’infermiera professionale. Lavorerebbe infatti all’ospedale Brotzu di Cagliari, all’interno della divisione cardiologia.

Oggi tuttavia viene svelato un nuovo mistero in merito a questa ancora poco chiara faccenda. Sembra infatti che la Muscas non sia iscritta all’albo degli infermieri, tanto che anche una nota dell’Ordine di Cagliari sta lanciando ora qualche ombra, annunciando di voler approfondire la reale “sussistenza dei requisiti per esercitare la professione”. L’amica 52enne di Marco Carta ha anche rilasciato una breve dichiarazione, di fatto simile a ciò che aveva già detto ai suoi amici. Fabiana ha dunque rivelato che il tutto è stato frutto di un mero errore e che lei non ha fatto nulla di male.

marco carta arresto

La situazione è pertanto la seguente: il cantante si dichiara innocente e anche l’infermiera (non iscritta all’albo) dice che è stato tutto un errore.

A questo punto solo le immagini delle telecamere potranno forse risolvere questo giallo, anche se già l’avvocato di Marco Carta ha detto che il suo assistito si sente tranquillo in merito. “Se escono fuori le immagini, lui non può essere che contento, perché si professa innocente”. Carta sarebbe dunque del tutto convinto della sua innocenza. “Non sono emersi gravi indizi di colpevolezza, né elementi indiziari che giustificassero l’arresto. […] Quando Carta è stato bloccato dalle forze dell’ordine, il giudice non ha convalidato il suo arresto. Solo quello della donna che si trovava insieme a lui”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche