Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Bari, per Ligabue stadio San Nicola semivuoto: disagi per i fan
Lifestyle

Bari, per Ligabue stadio San Nicola semivuoto: disagi per i fan

concerto ligabue

Molti fan si sono ritrovati con un biglietto per un settore in realtà chiuso. Malcontento e disagi.

Ligabue ha dato il via al suo “Start Tour” dal capoluogo pugliese, ma il San Nicola di Bari non ha fatto il tutto esaurito. In molti si aspettavano di vedere uno stadio gremito e affollato fino all’ultimo posto, ma così non è stato. L’evento non ha venduto tutti quei biglietti che ci si aspettava e molti settori sono rimasti praticamente vuoti. E’ questo il motivo per cui gli organizzatori hanno deciso di spostare il palco ben oltre la metà del campo, così da coprire tutta quella di zona di spalti che altrimenti sarebbe stata deserta e avrebbe creato un bruttissimo colpo d’occhio. Secondo quanto riportato dalla stampa, ad essere chiuse sono state le tribune est e ovest con conseguente riconversione di tutti i titoli di ingresso acquistati per le zone in questione.

Disagi per i fan

La decisione di chiudere una parte di stadio sarebbe stata presa solo qualche giorno prima dell’evento, con molti dei fan del cantante che avevano già acquistato i biglietti.

Stando alle testimonianze riportate dai social e da Striscia la Notizia, che si sta occupando della vicenda, l’ente organizzatore avrebbe comunicato la chiusura di alcuni settori e la conseguente conversione del biglietto acquistato per altri settori di “valore uguale o superiore”. Chiunque non avesse voluto la conversione del proprio biglietto avrebbe potuto ottenere il rimborso. In molti, però, già entusiasti per la serata in arrivo, non hanno badato alla comunicazione, trovandosi al momento dell’ingresso con una brutta sorpresa.

Impreparazione dello staff

Molti dei coinvolti nei disagi hanno voluto denunciare il fatto sui social o alla stampa, nel tentativo di fare chiarezza sui fatti. In molti hanno accusato lo staff addetto all’accoglienza del pubblico di scarsa preparazione. Molti sostenitori del Liga, di fronte alle domande su dove potessero andare a sedersi vista l’indisponibilità del proprio posto, si sono sentiti rispondere: “Avrete il rimborso“, senza però alcuna indicazione accessoria su come ottenerlo, oppure “Sedetevi dove volete“.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche