Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Cecilia Rodriguez contro Giulia De Lellis: lo screzio continua?
Lifestyle

Cecilia Rodriguez contro Giulia De Lellis: lo screzio continua?

cecilia rodriguez giulia de lellis
cecilia rodriguez giulia de lellis

Dopo le rispettive frecciatine, Cecilia Rodriguez e Giulia De Lellis hanno smesso di seguirsi sui social

Qualche giorno fa Cecilia Rodriguez aveva pensato bene di lanciare una sonora frecciatina a mezzo stampa contro Giulia De Lellis e Andrea Iannone. In essa la sorella minore di Belen lamentava il fatto che tutti si complimentassero con la novella coppia, senza però dire veramente quello che pensano. “Sono sicura che si troveranno bene, perché sono della stessa altezza. Anzi, come dite voi qui in Italia, sono alti ‘un metro e una banana’. […] Per me loro sono perfetti insieme anche per questo motivo”.

Cecilia Rodriguez contro la De Lellis

La vulcanologa romana aveva poi risposto all’affronto della showgirl sudamericana con un aplomb decisamente perfetto, ovverosia senza gettare benzina sul fuoco. Replicando sui social in merito alle parole di Cecilia, l’ex gieffina ha infatti ammesso che quello che diceva Cecilia fosse la verità. “Non si può volere tutto dalla vita. Però sono simpatica”, era stata nello specifico la replica dell’esperta di tendenze. Tuttavia nelle scorse ore le due hanno smesso di seguirsi sui social.

La cosa non è di certo passata inosservata, anche se poi Giulia è tornata a seguire nuovamente la sorella di Belen. La modella argentina, dal canto suo, è rimasta sulle sue posizioni, non ricambiato il follow, almeno per il momento.

Intervistata qualche tempo fa dal settimanale “Chi”, Cecilia Rodriguez aveva ribadito pubblicamente la sua posizione sulla storia d’amore in corso tra il pilota e l’influencer. Senza mezzi termini, la soubrette aveva ammesso che stanno bene insieme perché sono appunto alla stessa altezza.


© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche