×

Coronavirus, morto Terrence McNally: scrisse “Paura d’amare”

Condividi su Facebook

Anche il drammaturgo americano Terrence McNally è rimasto vittima del Coronavrus: aveva 81 anni e da tempo era malato ai polmoni

terence mcnally
terence mcnally

Quanto è vero che il Coronavirus non guarda in faccia a nessuno lo stiamo scoprendo purtroppo di giorno in giorno. Di queste ore è la notizia che anche il drammaturgo statunitense Terrence McNally, uno dei più noti al mondo, è rimasto vittima del tremendo virus. Da tempo malato ai polmoni, lo sceneggiatore aveva 81 anni e ad annunciarne il decesso è stato il suo portavoce.

Terrence McNally morto per Coronavirus

McNally si è dunque spento in un ospedale della Florida per via di alcune complicanze dopo aver contratto il Covid-19. Da tempo combatteva contro un tumore ai polmoni, che gli è risultato fatale in questo tragico periodo storico che ci vede tutti più delicati che mai. Il drammaturgo ha vinto cinque premi Tony e un Emmy, oltre a essere stato candidato al premio Pulitzer nel 1994 per la drammaturgia.

Tra le sue opere più famose ricordiamo Ragtime, Il bacio della donna ragno, Amore! Valore! Compassione! e Master Class.


Terrence McNally aveva inoltre sceneggiato il film Paura d’amare con Al Pacino e Michelle Pfeiffer, iconica storia d’amore fra le più belle del cinema. La vicenda riguardava una donna di mezza età, delusa dalle relazioni del passato. Lui era invece un uomo maturo e divorziato, che le avrebbe di nuovo ridato fiducia nell’amore. Ed è proprio il tema della fiducia che deve essere quanto più interiorizzato in questo particolare frangente storico, dove una vera e propria guerra contro il virus sta tenendo in scacco il mondo intero.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.