×

Raffaella Camarda: “Voli di rimpatrio a rischio Coronavirus”

Condividi su Facebook

L'attrice italiana Raffaella Camarda è rientrata in Italia dalla Spagna tramite aereo, durante l'emergenza Coronavirus.

Coronavirus, Raffaella Camarda: "Voli di rimpatrio a rischio"
Secondo l'attrice Raffaella Camarda, i voli di rimpatrio sarebbero a rischio Coronavirus.

Raffaella Camarda mette in allerta sul rischio contagio da Coronavirus per via dei voli di rimpatrio. L’attrice italiana è tornata a Roma da Madrid, Spagna, dove si trovava per lavoro da gennaio 2020. Là, racconta, si è resa conto che il problema non veniva preso troppo sul serio: assembramenti, bar e locali stracolmi di persone, la vita di sempre.

Raffaella Camarda parla dei voli di rientro

La Farnesina, per permettere ai residenti in Italia di rientrare nel loro Paese, ha concesso voli di rimpatrio operati da Alitalia in collaborazione con l’Unità di Crisi. “Ho pensato fosse il modo più sicuro per tornare, purtroppo non è così e questo è un problema serio”, racconta l’attrice.

Secondo quanto riporta, al momento dell’imbarco nessuno rispettava la distanza di un metro e a, anche se a bordo venivano fornite mascherine, l’aereo era pieno di persone una vicina all’altra.

Una volta sbarcata, Raffaella ha dovuto compilare la famosa autocertificazione, scrivendovi il motivo del rientro e la destinazione, per poi avvisare la Asl locale.

Quarantena per scongiurare il Coronavirus

Adesso l’attrice sta passando la quarantena obbligatoria di 14 giorni presso un Bed&Breakfast, per non tornare subito a casa dai genitori. “Bisogna far sapere che qualsiasi italiano torni con un volo di rimpatrio, non può condividere casa con altre persone, anche se sono parenti o amici”, spiega, “Se non si ha questa possibilità si deve stare isolati in camera, con piatti, bicchieri e posare ad hoc. Punto. Andare solo dalla camera al bagno”.

Raffaella Camarda torna dalla Spagna, dove sono ancora attivi i voli nazionali nonostante sia fra i Paesi più colpiti dal Coronavirus. Sono davvero tante le persone che tornano in Italia dall’estero, secondo l’attrice questo potrebbe essere uno dei motivi per i quali continuano ad aumentare i contagi.

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Cecilia Lidya Casadei

Nata a Milano il 14 dicembre 1988, ha studiato Scienze Linguistiche per l'Informazione e Comunicazione. Appassionata di lingue straniere e giornalismo, ha collaborato con Focus Domande&Risposte, Nanopress, I Nostri Amici Cavalli, The Reiner magazine. Le sue grandi passioni sono il fitness e l'equitazione, lo spettacolo, i viaggi, la fotografia e la natura.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.