×

Veronica Perseo: “Dopo tanti pianti, la mia rivincita. Amate voi stessi”

Veronica Perseo, dopo essersi fatta conoscere nei panni di Lady Gaga a "Tali e Quali", racconta l'emozione del suo primo singolo "Vivere a metà".

Veronica Perseo Tali e Quali
Veronica Perseo Tali e Quali

Veronica Perseo, cantautrice sarda vincitrice della prima edizione di “Tali e Quali” in onda su Rai Uno, ora si gode il successo di “Vivere a metà”, il suo primo singolo. Si tratta un brano da lei scritto che racconta un momento difficile della sua vita amorosa, nella quale felicità e tristezza si alternano quotidianamente fino a determinare
una dolorosa ma necessaria rottura.

Così le è stato possibile tramutare in melodia e parole le emozioni che teneva dentro, superando i momenti difficili e capendo la necessità di “amarmi un po’ di più”.

Veronica Perseo è cantautrice e pianista classe 1995. Da bambina si dedica alla passione per la musica ereditata dalla famiglia, che nel tempo la porterà a studi più approfonditi fino alla laurea in Pianoforte al Conservatorio di Cagliari. Un ampio percorso formativo che nel 2018 le ha permesso di arrivare sul palco del Teatro Ariston durante la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo, dove con Michelle Hunziker si è esibita durante un flash mob dedicato alle donne.

In molti ricorderanno Veronica Perseo a “Tali e Quali”, dove ha vestito con successo i panni di Lady Gaga.

Nell’intervista a Notizie.it ha raccontato i sacrifici fatti nella sua giovane carriera, l’emozione di mettersi in gioco nel programma di Carlo Conti e la gioia per il suo nuovo singolo, fino ai consigli per i fan e ai nuovi progetti.

Musica, danza e recitazione nella carriera di Veronica

Laureata al conservatorio di Cagliari, nonostante abbia solo 25 anni vanta già grandi traguardi. A tal proposito ha commentato: “Sicuramente sono stata molto fortunata, perché ho una famiglia che mi ha sempre sostenuto, accompagnandomi nel mio sogno e prendendomi per mano, sia economicamente sia umanamente”. Quindi ha tenuto a precisare: “Questo potrebbe far pensare che io abbia ottenuto risultati senza dover faticare o muovere un dito.

In realtà vorrei si capisse che questo non c’entra. Ho dovuto fare tanti sacrifici, rinunciando a tante cose”. Non nasconde le sue debolezze né i momenti di umana fragilità, quelli in cui dubbi e sconforto prendono il sopravvento. Infatti, ha confidato: “Non mi vergogno nel dire che ho pianto molto e che tante volte ho pensato di rinunciare alla musica. Mi sono sentita dire di non avere talento, di essere una come tante, di non essere portata per la musica e addirittura mi hanno consigliato di lasciare stare”. Ho ricevuto tante porte chiuse in faccia, ma questo non mi ha mai fermato e mai lo farà”, è il suo più bel messaggio.

Veronica Perseo Tali e Quali

Le passioni di Veronica

Sulle altre passioni, ha raccontato:La danza è il mio secondo hobby, dopo il canto. Ho fatto 7 anni di latino americano da bambina e ancora prendo lezioni di ballo, perché mi fa sentire libera. Anche la recitazione mi ha sempre affascinato”. Veronica non ha dubbi: “Con l’avvio della mia carriera potrò unire queste due passioni nel girare i videoclip delle mie canzoni: quando si tratterà di canzoni che fanno ballare mi divertirò con coreografie e corpi di ballo, mentre quando si tratterà di argomenti più delicati e storie intense mi cimenterò con la recitazione come protagonista dei miei videoclip”. E ancora: “Mi piacerebbe usare la recitazione anche nella composizione di canzoni i cui testi raccontano storie di altre persone che non ho vissuto direttamente”.

Veronica Perseo Tali e Quali

Salendo sul palco dell’Ariston in occasione della sessantottesima edizione del Festival di Sanremo, Veronica ha raggiunto una delle tappe più belle. Ora però non nasconde il suo desiderio di tornarci in veste di cantante in gara. Nell’intervista ha spiegato: “In questi giorni, infatti, sto componendo e sto cercando di perfezionarmi artisticamente per essere pronta quando sarà il momento”.

Veronica Perseo Tali e Quali

Veronica Perseo a “Tali e Quali”

Con “Tali e Quali”, davanti a Carlo Conti, al pubblico sempre fedele e coach d’eccezione, Veronica Perseo ha trovato la sprono giusto per farsi conoscere. Qual è il motivo che l’ha spinta a intraprendere questa strada? Quale l’insegnamento più prezioso e il ricordo più bello che porta nel cuore?

Veronica Perseo Tali e Quali

A tal proposito, nell’intervista ha raccontato: Ho scelto di partecipare per mettermi in gioco, per provare tante emozioni nuove e nuove esperienze, in quanto sono una persona aperta al cambiamento. Sono cresciuta molto umanamente, ho un bel ricordo di tutto e di tutti”. Conserva nel cuore soprattutto una frase dedicatale da Emanuela Aureli, la celebre imitatrice che con la sua sensibilità e la speciale dolcezza che le appartiene ha detto a Veronica: “Tu sei una persona bellissima e si vede che porti dentro tanta sofferenza, ma non ti preoccupare perché hai l’anima dei grandi artisti.

Veronica Perseo Tali e Quali

Veronica Perseo a “Tali e Quali” ha emozionato e affascinato vestendo i panni di Lady Gaga: per quale motivo ha scelto proprio la famosa cantante italo-americana? “Ho scelto Lady Gaga perché è stata il mio mito dall’adolescenza e perché ha dei valori molto forti che condivido e in cui credo anche io”, ha spiegato. Quindi ha confidato: “Ho sempre sognato di essere lei almeno per un giorno e così è stato”.

Veronica Perseo Tali e Quali

“Vivere a metà”, il primo singolo

“Vivere a metà” è il primo singolo di Veronica Perseo, una storia d’amore difficile, in cui si alternano lacrime e sorrisi.

Sul brano, così autobiografico, intenso e intimo, ha spiegato: “È nato un pomeriggio mentre suonavo il piano e ripensando a una difficile storia d’amore che stavo attraversando sono stata colta dall’ispirazione. Dopo qualche ora avevo già la canzone al completo”. E ancora: “Per me è stata “catartica”, sono riuscita a lasciarmi questa relazione alle spalle e ad andare avanti. Ho scelto di condividerla con il pubblico sperando che potesse aiutare anche altri”. Con la sua canzone Veronica fa tesoro degli insegnamenti raccolti finora e manda un importante messaggio ai suoi fan: Bisogna amare se stessi prima di ogni altra cosa e imparare sempre dalle esperienze che viviamo. “Capisco che amarti non è stato un errore”, recita infatti un verso del singolo.

Veronica Perseo Tali e Quali

Finalmente Veronica ha incontrato la persona che ha incrociato il suo destino, che le ha regalato “i giorni migliori”, trasformando i dolori in gioie? A tal proposito ci risponde con una dolce ironia: “Prossima domanda? Forse sì. Chi lo sa… La vita ci sorprende continuamente. Se entri nella mia poi, non ti annoi mai!”.

L’amore nella vita di Veronica

È l’amore il sentimento che dà pienezza e riempi le nostre vite. Che ruolo riveste nella vita di Veronica? “Non voglio che la mia risposta cada sul banale, ma per me l’amore è la chiave di tutto, muove ogni cosa. Non intendo l’amore per un partner, ma l’amore nelle sue diverse forme: verso un partner, un figlio, verso una madre, un padre, un’amicizia, una passione ma soprattutto l’amore per se stessi e per la vita” , ha commentato. Quindi ha precisato: “Nella nostra vita è quello che non dovrebbe mai mancare. Se vogliamo circondarcene fino a esserne pieni nei polmoni e nel cuore, dobbiamo prima di tutto amarci”.

Veronica Perseo Tali e Quali

Spesso ci rendiamo succubi di persone o situazioni difficili, che davvero ci condannano a una vita a metà. Sulla base della sua esperienza personale, abbiamo chiesto a Veronica quanto sia difficile riprendere in mano la propria vita e avere il coraggio svincolarsi dai condizionamenti e dalle limitazioni imposte dagli altri. “Penso che sia una delle cose più difficili, perché ci sono sempre di mezzo gli affetti e tanti meccanismi che non vanno bene. Io in primis ci sono passata, diverse volte, e purtroppo bisogna arrivare a toccare il fondo per rendersi conto che non si può andare avanti in “quel” modo”, ha commentato. Tuttavia, ha sottolineato:Non è mai impossibile, non è mai tardi per niente, per nessuno, e scegliere per sé e per il proprio benessere è una scelta senza tempo”.

La sensibilità femminile

Veronica Perseo ha a cuore, da sempre, il tema della donna, troppo spesso vittima di cattiverie e violenze. Quanto è importante sensibilizzare in difesa delle donne? E come definisce lo scenario attuale e il ruolo rivestito oggi dalla figura femminile?

Veronica Perseo Tali e Quali

“Penso che siamo tutti uguali, tutti sullo stesso piano e tutti esseri umani. Purtroppo però, ci sono persone che considerano la donna inferiore e quindi si sentono giustificati nel dire e nel fare certe cose. Questo dispiace, fa male”, è il suo giudizio. E ancora: “Per quanto mi riguarda le persone, uomini o donne che siano, dovrebbero trattare chi hanno affianco con lo stesso amore con cui tratterebbero se stessi. Io, per quel che posso, cerco di sensibilizzare gli uomini alla gentilezza e all’amore. Devono dare forza alle donne che non riescono da sole ad amarsi. Bisogna dire basta a ciò che è nocivo.

Veronica Perseo Tali e Quali

Progetti e sogni nel cassetto

Parlando di progetti futuri e desideri che le piacerebbe finalmente realizzare, ha commentato: “Per mettermi in gioco ho deciso di “autolanciarmi” una sfida e comporre anche io il mio tormentone estivo senza nessuna pretesa. Solo con lo scopo di divertirmi con la musica e dimostrarmi che posso fare ciò che mi piace senza pregiudizi di genere musicale”. Non mancano le ambizioni per cui Veronica si sta impegnando ogni giorno: “Mi piacerebbe partecipare a Sanremo Giovani in gara. Magari anche far uscire un EP a cui sto lavorando.

Quindi ha svelato: “Il mio sogno più grande? Riempire arene e palasport insieme al grande pubblico che canta e si emoziona con me!”.

Contents.media
Ultima ora