×

Morte Naya Rivera, trovato un corpo nel lago in cui è scomparsa

Condividi su Facebook

Il ritrovamento di un cadavere non ancora identificato nelle acque del Lago Piru potrebbe mettere la parole fine alla scomparsa di Naya Rivera.

naya-rivera

Potrebbe essere giunto a una svolta il caso della scomparsa di Naya Rivera, l’attrice presumibilmente morta nelle acque del Lago Piru dopo essere sparita nel nulla lo scorso 8 luglio mentre stava facendo un’escursione in barca assieme al figlio Josey.

Nella giornata del 13 luglio le autorità della California hanno infatti rinvenuto un cadavere che potrebbe appartenere alla Rivera, ma che per il momento non è stato ancora identificato.

Naya Rivera, forse trovato il corpo

Stando tuttavia a quanto riportato dal portale TMZ, noto per essere stato il primo ad annunciare la morte di Kobe Bryant lo scorso 26 gennaio, il corpo ritrovato nelle acque del Lago Piru sarebbe proprio quello dell’attrice di Glee.

Un’indiscrezione che pur in mancanza di conferme ufficiali da parte delle autorità sarebbe stata accolta come veritiera anche dagli stessi colleghi della Rivera, che sui social hanno pubblicato messaggi di cordoglio nei confronti della famiglia.

Nel luogo dove il corpo è stato ritrovato si sono inoltre radunati tutti gli ex membri del cast di Glee, in un momento di raccoglimento che è diventato subito virale su tutti i social.

Il presunto ritrovamento del cadavere di Naya Rivera avviene peraltro nel giorno dell’anniversario della morte di un altro membro del cast di Glee, quello di Cory Monteith, scomparso il 13 luglio del 2013 a causa di un mix di eroina e alcol.

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Jacopo Bongini

Nato a Milano, classe 1993, è laureato in "Nuove Tecnologie dell’Arte" all’Accademia di Belle Arti di Brera. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Il Giornale.

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.