×

Fiordaliso, morte la madre e la cagnolina: “Non riesco a metabolizzare”

"Un dolore così forte, non ne posso più": lo sfogo di Fiordaliso a Verissimo.

fiordaliso

Il dolore di Fiordaliso è immenso. La cantante, nel giro di poche settimane, ha perso prima la madre e successivamente la sua cagnolina. A portare via la donna è stato il Covid-19, mentre l’amica a quattro zampe è stata colpita da un infarto improvviso.

Il drammatico racconto a Silvia Toffanin durante una puntata di Verissimo.

La morte della madre

Quest’anno la vita mi ha spezzato in due, è una cosa fuori di testa. Ho subito il Covid. Mia madre aveva 85 anni, lo avevo messo in conto che poteva morire. Ma il problema è il come. Lei si è ammalata di Covid, l’ha portata via un’ambulanza“. Lo ha raccontato Fiordaliso stessa commossa.

Drammatici i giorni in ospedale: “Non rispondeva più al telefono.

Mia madre ha vissuto la solitudine e forse il pensiero di essere stata abbandonata. Finché una sera mi è squillato il telefono e ho letto che era mia madre. Ero felice, ho risposto ma ho sentito la sua voce dire ‘sto morendo‘. Poi è caduta la linea. Mia sorella ha richiamato subito e ha risposto il medico, dicendo che non c’era più nulla da fare. La notte è morta. Non lo riesco a metabolizzare.

La celebro ogni giorno per farla conoscere a tutti“.

L’addio alla cagnolina

Pochi giorni fa, inoltre, è venuta a mancare anche una fedele amica. “La mia cagnolina Cleo è venuta a mancare per un infarto improvviso. È tornato di nuovo il dolore di mia madre, un dolore così forte ti ricorda subito un altro dolore. Basta, voglio andare in giro, voglio cantare. Voglio abbracciare la gente, non ne posso più“.

La consolazione di Fiordaliso

Fiordalino adesso pensa ai suoi cari ancora in vita. Il padre, tra tutti. “Ha 91 anni, gli hanno ridato la patente. Ha il telefonino più nuovo del mio, è sui social. È un alieno. Quando è morta mamma, lui era ancora ricoverato per Covid. Gliel’ho detto quando è tornato, ma lui è più forte di me, è lui che fa il badante a me. Rebecca Luna? È mia nipote, è molto importante per me. Sono una nonna rock“.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora