×

Sanremo 2021, Orietta Berti: “Ho allagato la stanza d’albergo”

Orietta Berti, in gara al 71esimo Festival di Sanremo, è stata protagonista di una nuova disavventura: la cantante, infatti, ha allagato la stanza d'albergo.

Sanremo 2021

La cantante Orietta Berti, in gara al 71esimo Festival di Sanremo con il brano Quando ti sei innamorato, continua a far parlare di sé. A questo proposito, dopo l’inseguimento da parte della polizia e la clamorosa gaffe sui Maneskin, la concorrente ha recentemente rivelato un ulteriore retroscena che ha caratterizzato la sua permanenza nella città ligure.

Orietta Berti: “Ho allagato la stanza d’albergo”

Nel corso della puntata del programma Italia Sì, condotto da Marco Liorni e andato in onda su Rai 1 nel pomeriggio di sabato 6 marzo, Orietta Berti ha raccontato di aver allagato la propria stanza d’albergo, nella notte tra venerdì e sabato.

A questo proposito, in modo spiccatamente autoironico e spontaneo, l’artista ha ammesso: «Ho allagato la stanza dell’albergo.

Mi hanno regalato i fiori, non avevo un vaso, li ho messi dentro al lavandino, ho aperto l’acqua e mi sono allontanata. C’era tutta l’acqua nel corridoio… così, questa notte, ho lavorato tutto il tempo con gli asciugamani per asciugare l’acqua».

Sanremo 2021, le “disavventure” della cantante

L’ennesima disavventura vissuta da Orietta Berti si aggiunge alla lista delle stravaganti vicende che stanno contraddistinguendo la sua partecipazione alla 71esima edizione del Festival di Sanremo.

Alla vigilia della kermesse dedicata alla musica italiana, infatti, la cantante è stata inseguita da tre auto della polizia per aver trasgredito al coprifuoco imposto dalle norme anti-coronavirus. L’artista, non riconosciuta dagli agenti in servizio, è stata inizialmente accusata di violazione delle misure anti-Covid stabilite a livello nazionale. In un secondo momento, tuttavia, i suoi spostamenti sono risultati del tutto autorizzati in quanto si stava recando al teatro Ariston per ritirare i vestiti da indossare al Festival di Sanremo.

Nella giornata di venerdì 5 marzo, poi, Orietta Berti si è resa protagonista di una gaffe sui Maneskin, chiamati erroneamente “Naziskin”. La clip relativa al lapsus della concorrente, pertanto, è diventata rapidamente virale sul web, rimbalzando a ritmo serrato da un canale social a un altro.

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Ilaria Minucci

Nata a Napoli il 16 marzo 1992, consegue una laurea triennale in Lettere Moderne, una magistrale in Scienze storiche indirizzo contemporaneo presso l'università "Federico II" di Napoli e il diploma ILAS da Graphic Designer. Ha partecipato a stage di editoria e all’allestimento di fiere del libro con l’associazione "Un'Altra Galassia". Attualmente collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora