×

Mammelle della lupa capitolina censurate dalla tv iraniana

La Bbc ha segnalato l’iniziativa di censurare la lupa capitolina durante la partita Barcellona-Roma: scatta l'ironia sui social

default featured image 3 1200x900 768x576

Nel 2013 la Roma del pallone decise di modificare il suo logo. Allora ci fu una vera e propria protesta di una parte dei tifosi. Qualcuno addirittura indisse una petizione online per tornare all’antico emblema. La lupa stilizzata non era dunque stata particolarmente gradita.

Soprattutto, poi, non era piaciuta l’eliminazione delle lettere AS (Associazione Sportiva), che avevano lasciato il posto solo al nome Roma.

Nessuno allora poteva immaginare che cinque anni dopo le mammelle della lupa che allatta Romolo e Remo sarebbero state “oscurate” per motivi religiosi. Eppure tutto ciò è realmente avvenuto su un canale televisivo iraniano. L’emittente che stava trasmettendo un servizio sulla partita di Champions League tra il Barcellona e la Roma, quando è stato notato qualcosa di strano.

Lupa oscurata, ironia sui social

Riprendendo un commento del giornalista Mehdi Rostampour sul canale Telegram, la BBC ha reso noto che il terzo canale della tv locale iraniana aveva oscurato il simbolo della squadra giallorossa. I produttori di “Iran Voice and Vision” hanno infatti deciso di censurare la lupa che allatta, scatenando così le reazioni scioccate degli utenti, che si sono divisi in due fazioni. C’è chi ha deriso la scelta e chi invece non si è sentito sorpreso.

«In tremila anni di storia, Romolo e Remo erano stati privati soltanto del latte materno. Ma la tv iraniana ha tolto loro anche il latte della lupa». Questo è stato il commento di Rostampour, un iraniano che lavora in Danimarca.

Forse, dunque, volevano ricambiare il favore, dopo che lo stato italiano aveva deciso di coprire i nudi alle statue dei Musei Capitolini due anni fa. L’occasione, come alcuni ricorderanno, era stata la visita a Roma del presidente iraniano Hassan Rohani. Oppure hanno forse reputato la visione troppo audace. Ieri sera la Roma faticava nella partita per poi rimediare una sconfitta contro il Barcellona al Camp Nou, nell’andata dei quarti di finale di Champions League. Nel mentre, il terzo canale satellitare della tv iraniana ha preso una decisione alquanto singolare. Quella appunto di censurare le mammelle della lupa capitolina, impressa sullo scudetto della Roma.

La scelta che non è certo sfuggita agli spettatori di Iran Tv, che stavano guardando in diretta la partita. I telespettatori hanno subito commentato la cosa sui social, a metà tra lo stupore e l’ilarità, come detto. Forse i produttori del programma hanno pensato che la visione della lupa potesse urtare la sensibilità dei telespettatori. Una sfocatura ha parzialmente coperto anche i volti di Romolo e Remo, i fondatori della Città Eterna. Secondo la leggenda i due fratelli furono allattati proprio dall’animale censurato.

Contents.media
Ultima ora