×

Maria Antonietta Ventura chi è: la candidata Pd-M5s per le elezioni regionali Calabria 2021

La coalizione di centrosinistra capeggiata da Pd e M5s ha scelto l'imprenditrice Maria Antonietta ventura come candidata alle regionali in Calabria.

maria antonietta ventura

Dopo molte settimane di incertezze finalmente anche la coalizione di centrosinistra ha scelto il candidato alle prossime elezioni regionali in Calabria. Candidato che risponde al nome di Maria Antonietta Ventura; imprenditrice e presidente del Comitato regionale per l’Unicef. Ventura, 53 anni, è infatti presidente del Cda del Gruppo Ventura, che opera nel settore industriale dell’armamento ferroviario.

La candidatura di Ventura va dunque ad aggiungersi a quella di Luigi De Magistris di DemA, a quella di Roberto Occhiuto per la coalizione di centrodestra e a quella dell’indipendente Carlo Tansi.

Maria Antonietta Ventura, chi è la candidata Pd-M5s per le elezioni regionali Calabria 2021

Originaria di San Lucido, in provincia di Cosenza, Maria Antonietta Ventura ha commentato la sua candidatura ai microfoni del?Ansa con le seguenti parole: “Sono ancora frastornata e sto cercando di riprendermi.

È una situazione completamente nuova nella quale devo cercare di calarmi al più presto. Ho accettato appena mi è stato proposto di candidarmi”.

L’imprenditrice ha poi aggiunto: “Io immagino una Calabria più semplice e fruibile per tutto, perché abbiamo le potenzialità per diventare il posto più bello del mondo. Una terra che già di suo è meravigliosa, ma che deve diventare soprattutto vivibile, dove non deve essere tutto complicato.

Qui da noi, e lo sappiamo bene, è complicato fare impresa, accedere in ospedale, portare i propri figli all’asilo, tutti temi sui quali si può e si deve lavorare”.

Maria Antonietta Ventura candidata Pd-M5s: la composizione della coalizione

Oltre a Pd e M5s il nome di Ventura dovrebbe trovare l’appoggio anche di Liberi e Uguali, Partito Socialista Italiano, Centro democratico e le alcune liste civiche calabresi. Secondo quanto appreso da fonti locali inoltre, di fronte al nome dell’imprenditrice potrebbe accodarsi anche Carlo Tansi, che alle scorse regionali del 2020 aveva corso da indipendente e che recentemente ha rotto l’accordo che aveva stretto con Luigi De Magistris.

Maria Antonietta Ventura candidata Pd-M5s: i precedenti papabili per la corsa elettorale

Al nome di Ventura si sarebbe arrivati dopo che Pd e M5s avevano compilato una precedente ‘short list’ con i nomi di possibili candidati, nella quale il punto fermo era che il prescelto fosse una donna. Tra i papabili erano presenti la magistrata Gabriella Reillo e una giornalista del quotidiano la Repubblica di origini calabresi. Su Reillo, e su possibili candidature di magistrati, sarebbe però stato Giuseppe Conte in persona a dire no.

Contents.media
Ultima ora