Mariah Carey accusata di molestie sessuali dal Body Guard
Mariah Carey accusata di molestie sessuali dal Body Guard
Lifestyle

Mariah Carey accusata di molestie sessuali dal Body Guard

Mariah Carey
La nota cantante Mariah Carey è accusata di molestie sessuali e razzismo dal suo Body Guard, Michael Anello. Ennesimo caso di molestie.

La nota cantante Mariah Carey è accusata di molestie sessuali e razzismo dal suo Body Guard, Michael Anello. Ennesimo caso di molestie.

La nota e amata cantante statunitense Mariah Carey è stata accusata di molestie sessuali. Non da stagisti o collaboratori occasionali del suo staff. Ad Accusarla di molestie sessuali è stato il suo body guard, Micheal Anello. A far fronte comune contro di lei, l’intera agenzia che gestisce la sua sicurezza, guidata dallo stesso Anello. Oltre alle accuse di molestie sessuali subite, la Carey sarebbe accusata anche di razzismo nei confronti dell’uomo. Anche Mariah Carey rischia di finire nell’occhio del ciclone dello scandalo che ormai ha travolto l’intero star system americano.

Sembra che anche lei sia entrata nella tempesta scatenata dalle rivelazioni piccanti (ma risapute) nate dal caso Weinstein. Molte delle icone del cinema, della musica, della cultura americana stanno crollando lentamente e inesorabilmente. Nessuno escluso. Nessun ambito della società a stelle e strisce sembra essere immune da questo terremoto mediatico che ha invaso sia i palazzi del potere politico che quelli del potere economico.

Un terremoto che si è esteso anche all’estero, generando una risonanza mediatica dei casi di molestie senza precedenti.

Mariah Carey accusata

Diverse le accuse rivolte alla cantante statunitense. Infatti oltre all’accusa di molestie sessuali nei confronti dell’uomo, la Carey deve rispondere di altri capi d’accusa. Uno di questi è di natura economica, l’altro invece è la ben più pesante accusa di razzismo. Ma andiamo per ordine, dalla meno importante a quelle più gravi.

Anello avrebbe fatto sapere tramite il suo legale che la Carey ha un conto di ben 221329 dollari non saldati. Questo è il conto dei servizi resi alla cantante da Anello e dalla sua agenzia nei due anni che ha lavorato per la Carey. Cosa da poco in confronto alle altre accuse. Nei due anni (dal Giugno 2015 al Maggio 2017) di servizio Anello ha riferito di essersi sempre sentito trattato male dalla sua protetta. Continue vessazioni e umiliazioni psicologiche avrebbe subito dalla nota artista. La Carey, stando al racconto, avrebbe accusato anello di essere segretamente un membro del K.K.K., di essere un suprematista bianco, un razzista e un nazista. Accuse parecchio pesanti. Le contro-accuse di Anello riguardano invece le preferenze della Carey di circondarsi di guardie del corpo di origine afroamericana. Un interessante botta e risposta che non si è ancora esaurito.

Le molestie sessuali

L’ultima accusa riguarda quella delle molestie sessuali che ha scatenato il caso attorno a Mariah Carey. L’episodio sarebbe successo a Cabo San Luca durante una trasferta della cantante. La donna avrebbe chiesto al suo bodyguard di portare alcune pesanti valigie in camera. All’arrivo dell’uomo, la Carey si sarebbe presentata a lui seminuda, coperta solo di una leggera vestaglia trasparente e aperta sul davanti. Anello avrebbe tentato di uscire dalla stanza, ma la Carey avrebbe in quella occasione insistito affinché rimanesse con lei, ma senza successo. Tra i due non ci sarebbe stato nessun tipo di contatto. Il Legale di Anello scrive che l’intenzione della Carey fosse di commettere atti sessuali con l’intento di essere guardata da Anello.

I legali delle parti sarebbero venuti in contatto nell’intenzione di raggiungere un accordo che eviti la trafila delle vie legali. Tentativo andato a male in quanto la parte dei legali di Anello si è detta insoddisfatta degli accordi raggiunti.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Seduta Massaggiante Diadora
39.95 €
179 € -78 %
Compra ora
Google Pixel 2 XL 64GB Nero - Just Black
461 €
Compra ora