×

Materiale per praticare Bob

default featured image 3 1200x900 768x576

Una disciplina sportiva molto interessante e divertente da praticare sulle piste innevate delle discese montuose, il Bob a due o quattro players

Il Bob (in italiano guidoslitta) è una disciplina sportiva invernale, praticato sulle piste innevate delle catene montuose, nel quale delle squadre (composte da 2 o 4 persone) eseguono discese più o meno ripide cronometrate lungo una pista ghiacciata, a bordo di un mezzo dotato di pattini sterzanti, spinto nel momento di inizio discesa dagli stessi players della squadra e successivamente dalla forza di gravità che accelera la velocità nella discesa più o meno tortuosa e ripida.

A seconda del numero di giocatori componenti il team si dice Bob a due o di Bob a quattro membri: questa disciplina sportiva fu inaugurata negli anni 1880 ad Albany, nello stato di New York, negli Usa e successivamente introdotto in Svizzera che si diffuse subito come pratica sportiva per la copiosa presenza di neve sulle catene montuose elvetiche. In Italia solo nel 1920 fu creato a Cortina d’Ampezzo il primo Bob club d’Italia: il celebre Bob Club Cortina, e proprio intorno al 1930 si disputò ivi la prima edizione del campionato maschile italiano di bob a due membri, nel 1934 venne introdotto il Bob a quattro giocatori.

Il celebre player che fece la storia del Bob italiano fu Eugenio Monti, che fu attivo dal 1954 al 1968. Per poter praticare il Bob occorre una pista lunga 1.500 metri di lunghezza e deve avere almeno 15 tortuose curve; sulle stesse è possibile raggiungere una velocità 120-130 Km/h: i Bob attualmente utilizzabili devono combinare leghe di metallo estremamente leggero, carrozzerie aerodinamiche e pattini in acciaio, la lunghezza degli stessi deve essere dell’ordine di 3,80 metri per il Bob a 4 membri, mentre per il Bob a 2 persone deve essere di 2,70 metri.

Per quanto concerne la larghezza, essa deve essere di massimo 0,67 metri, il peso massimo comprensivo della squadra deve essere di 630 Kg per 4 membri e di 390 Kg per quello a 2 giocatori. Nel Bob a 2 l’equipaggio è composto da un soggetto con il ruolo di pilota e da un giocatore con il ruolo di frenatore, nel Bob a 4 membri, si aggiungono due soggetti che hanno il principale ruolo di aiutare nella spinta iniziale, per questo devono essere dei veri e propri agili atleti velocisti. La fase iniziale è molto importante perché consente all’equipaggio di spingere per 15 metri il Bob prima di saltare a bordo e scendere ripidamente la discesa: molto spesso il successo e la vittoria della gara è data proprio dalla spinta iniziale da parte dei membri del Bob.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora