×

Ministro Bianchi: “Obbligo vaccinale è un’opzione, in classe tutti con la mascherina”

Bianchi ha dichiarato che l'obbligo vaccinale è un'opzione sul tavolo del governo e che in aula si tornerà tutti con la mascherina.

Bianchi sull'obbligo vaccinale

Il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ha affermato che l’obbligo vaccinale è un’opzione che il governo sta valutando ma per il momento sono sufficienti le norme in vigore. Ha inoltre annunciato che in classe si tornerà con la mascherina.

Bianchi sull’obbligo vaccinale

Intervistato da Fanpage.it, l’esponente del governo ha reso noto che il 92% del personale scolastico si è già vaccinato e anche per i ragazzi l’indice di immunizzazioe è molto alto. Di qui la sua osservazione: “Noi abbiamo come governo anche l’opzione dell’obbligo come strumento per mettere in sicurezza tutti, ma intanto seguiamo le norme che abbiamo e che tutto il Paese sta già osservando“.

Per quanto riguarda le mascherine in aula, ha spiegato che il Protocollo sicurezza le richiede a tutti, anche in caso di classi interamente vaccinate. La proposta di toglierle laddove tutti sono immunizzati è già presente nel decreto legge 111 del 6 agosto ed è stata stata indicata comela prospettiva di una nuova normalità verso cui andare.

Bianchi sull’obbligo vaccinale e il nuovo anno scolastico

Quanto all’avvio dell’anno scolastico, il ministro ha affermato di aspettarsi tantissimo: “Non si tratta soltanto di ripartire, si tratta anche di affrontare quei nodi che sono ormai sul tavolo da tanti anni: quello di una nuova didattica e di una capacità di avere tutti i docenti al loro posto fin dall’inizio fin da quando arrivano gli studenti“.

Bianchi si aspetta infine una grande riflessione a livello nazionale su che cosa è la scuola per noi, se un atto dovuto o il centro della nostra comunità. Quindi non soltanto conta di uscire dalla pandemia ma anche di cogliere questa uscita per entrare in nuova fase in cui la scuola torni ad essere il cuore del paese.

Contents.media
Ultima ora