×

Modificare i documenti Word sul mio iPad

default featured image 3 1200x900 768x576

edit word docs ipad 800x800Usa le dita per selezionare e far scorrere i tuoi documenti.

Puoi modificare i documenti Word sul tuo iPad usando diverse applicazioni, anche se quelle che ti offrono maggiori funzionalità costano un pò. Per esempio, le applicazioni “Documents to Go” e “Quick Office” sono tra le migliori per apportare modifiche ai file creati con Word e ti assicurano funzionalità e stabilità. Tra le tante, alcune delle funzioni, che trovi su questo tipo di applicazioni, riguardano l’apertura ed il salvataggio dei file .doc e .docx, la formattazione completa dei testi e l’integrazione di uno o più file condivisi per conservare e gestire i tuoi documenti.

L’applicazione Pages di Apple permette anch’essa di modificare o salvare documenti Word su iPad, ma potrebbe dare problemi per la formattazione del testo.

ISTRUZIONI

Hai bisogno di:

– un’applicazione compatibile con Word

1

    Sfoglia l’App Store di iPad per trovare un’applicazione per l’elaborazione testi.

    Seleziona il pulsante con il prezzo sovraimpressione e conferma l’acquisto per scaricare ed installare l’applicazione sul tuo iPad.

2

    Vai nella cartella dove hai salvato il documento Word da modificare e toccalo per avviare l’applicazione appena scaricata ed usufruire del servizio. Il file potrebbe trovarsi in una mail come allegato oppure conservato su un sito web o da un servizio di condivisione file.

3

    Toccando il file Word, visualizzerai la sua anteprima.

4

    Seleziona la tua applicazione di elaborazione testi se iPad ti offre l’opzione “Apri con … .” Altrimenti cerca il pulsante “Invia a”, un rettangolo con una freccia inarcata che punta verso l’esterno. Clicca su quest’utlimo pulsante e seleziona la tua applicazione per l’elaborazione testi. Non è possibile inviare il documento direttamente all’applicazione per la modifica ed aprire il documento direttamente dall’applicazione.

5

    Posizionati in una parte qualsiasi del documento per modificarlo, aiutandoti con la tastiera virtuale oppure con quella esterna per apportare le modifiche. Ogni applicazione ha il suo metodo per modificare le impostazioni per la formattazione, quindi consulta prima la guida in linea dell’applicazione, spesso segnalata con una “i” oppure con un punto interrogativo, così potrai sapere come accedere a tutte le funzioni come scrivere in grassetto od in corsivo, usare i colori e dividere in paragrafi.

6

    Sfoglia il tuo documento aiutandoti con le dita, come se fossero un mouse, così potrai muovere il cursore, sottolineare od evidenziare, selezionare le parole per cambiarle. Tenendo premuto il dito sul testo, potrai ingrandire una parola e porre il cursore tra una lettera e l’altra.

7

    Muoviti su e giù per fare scorrere le pagine del documento e trovare le parti da modificare.

8

    Seleziona il pulsante “Salva”, indicato con una freccia oppure scegliendolo dal menu, per salvare i cambiamenti. Scegli dove salvare il file se l’applicazione ti offrirà questa opzione e scegli il nome da dare a questo documento.

ATTENZIONE!

  • Da Marzo 2011, nessun’applicazione iPad supporterà la funzione “Word’s Track Changes”, questo significa che una volta accettate le revisioni, non ci saranno più segni o tracce dei cambiamenti effettuati. Non sarà possibile rintracciare le modifiche apportate.
  • Riferimenti

    Tablet Legal; Lotta sulla compatibilità di MS Word per le cosiddette “Tracked Changes”; Josh Barrett; Luglio 2010

    Autore Anne Hirsh, collaboratore eHow.


    Contatti:
    0 Commenti
    Inline Feedbacks
    View all comments

    Contatti:

    Leggi anche

    Contents.media
    Ultima ora