×

Montesano sui rifugiati dall’Ucraina: “Se a loro non viene chiesto il Green pass che venga tolto”

Enrico Montesano di nuovo contro il Green pass: se non viene chiesto ai rifugiati dall'Ucraina, deve essere così anche per i cittadini italiani.

certificato verde

Enrico Montesano di nuovo contro il Green pass: se non viene chiesto ai rifugiati dall’Ucraina, deve essere così anche per i cittadini italiani.

Le vittime della guerra in Ucraina si rifugiano anche in Italia

Il conflitto tra Russia e Ucraina prosegue ormai da oltre una settimana, e sono diversi i cittadini di Kiev e dintorni che stanno fuggendo dal proprio Paese a causa di questa guerra.

Le vittime dell’invasione si stanno sparpagliando un po’ in tutta Europa, e alcuni rifugiati sono arrivati anche in Italia.

Essendo ancora sotto stato di emergenza (almeno fino al 31 marzo), l’ingresso nel Paese è regolamentato da alcune normative Covid. Tuttavia, per i rifugiati ucraini è stato deciso dal Governo stesso di non dover esibire il Green pass per entrare in Italia.

La polemica di Enrico Montesano

Una decisione controversa, che ha suscitato l’ira dei no-vax, tra cui l’attore Enrico Montesano, già protagonista di diversi cortei contro il Certificato verde che si sono svolti durante lo scorso autunno:

«Una cortesia chiedo al governo italiano, sì, una concessione, perché ormai di diritti non se parla proprio: se una disposizione, discutibile e vessatoria, vale per i cittadini italiani, deve valere per tutti! Vedo che i rifugiati verranno accolti ed aiutati, come è giusto che sia, e a loro non verrà richiesto green pass ma “hanno bisogno solo di un abbraccio“. Però anche gli italiani hanno bisogno solo di un abbraccio e niente richiesta di green pass».

Contents.media
Ultima ora