×

Monza: Colacone ha firmato. Gambadori quasi

default featured image 3 1200x900 768x576

Colacone

Non solo giovani.

Proprio nel giorno in cui è attesa l’ufficializzazione del ripescaggio in Prima Divisione, poche ore prima del derby di Crema contro la Berretti del Pergocrema in cui la squadra di Motta dovrà cancellare la delusione della rimonta subita domenica contro il Montichiari, il Monza batte un colpo significativo sul mercato, che finora si era limitato alle sole conferme dei richiestissimi Bugno e Ferrario. Da oggi infatti il giovane attaccante ex Prato ha un nuovo partner d’attacco, e che partner: si tratta di Roberto Colacone, che a 37 anni suonati ha firmato un contratto annuale con quella che è la quindicesima società professionistica della sua carriera, a parte il Parma in cui è cresciuto.

All’intramontabile attaccante milanese spetterà quindi il compito di guidare alla salvezza la squadra di Motta, che si avvicina al campionato di Prima Divisione tra mille problemi economici che non possono che riverberarsi sul mercato: e non è difficile immaginarsi la rabbia sportiva con cui Colacone si avvicinerà all’avventura in maglia biancorossa dopo la stagione da dimenticare a Cremona in cui, per la prima volta in carriera, non ha sbloccato lo zero alla casella reti segnate, una rarità per un attaccante dai mezzi tecnici non comuni che appena due anni prima aveva realizzato dieci reti in Serie B ad Ancona in coppia con Mastronunzio.

Ma il mercato del Monza prosegue: all’imminente cessione di Damian Djokovic, che passerà al Novara che lo girerà in prestito all’Albinoleffe, sta infatti per corrispondere l’atteso ritorno al Brianteo di Alessandro Gambadori, rientrato per fine prestito a Varese ma pronto a rimettere la sua esperienza al servizio dei colori biancorossi.

Contents.media
Ultima ora