×

Morto in Thailandia la leggenda del cricket Shane Werne

Addio all'asso che nel 1999 trascinò l'Australia ai Mondiali ed era diventato campione assoluto: morto in Thailandia la leggenda del cricket Shane Werne

Shane Warne

Australia in lutto, è morto in Thailandia la leggenda del cricket Shane Werne, secondo i media il 52enne ex campione che aveva polverizzato tutti i record avrebbe avuto un infarto fatale a Koh Samui, nella sua villa. L’annuncio, che ha fatto immediatamente il giro del mondo, è stato dato dal suo entourage: “È con grande tristezza che comunichiamo che Shane Keith Warne è morto per un sospetto attacco cardiaco a Koh Samui, in Thailandia, venerdì 4 marzo”. 

Morto in Thailandia Shane Werne

E ancora: “Shane è stato trovato privo di sensi nella sua villa e, nonostante i migliori sforzi del personale medico, non è stato possibile rianimarlo”. Poi una doverosa chiosa: “La famiglia richiede privacy in questo momento e fornirà ulteriori dettagli a tempo debito”. Ma chi era Shane Werne? Per gli appassionati  di uno sport che soprattutto nell’area anglosassone ed indo pacifica è seguitissimo, semplicemente era uno dei più grandi esponente di tutti i tempi di questa disciplina.

Shane aveva centrato 708 wicket Test match (il wicket è la porta del cricket), una cifra superata solo dal campione dello Sri Lanka Muttiah Muralitharan

Nel 1999 fu il trascinatore dell’Australia

Ha anche preso 293 wicket One-Day International e ha fatto più di 300 apparizioni per l’Australia in tutti i formati. Warne ha aiutato l’Australia a vincere la Coppa del mondo di cricket nel 1999 e ha preso più wicket di qualsiasi altro giocatore di bowling nel cricket Ashes, arrivando a 195. 

Contents.media
Ultima ora