Nancy Brilli difende il regista Fausto Brizzi, ma punta il dito su altri
Nancy Brilli difende il regista Fausto Brizzi, ma punta il dito su altri
Gossip e TV

Nancy Brilli difende il regista Fausto Brizzi, ma punta il dito su altri

Nancy Brilli

Nancy Brilli ha preso le difese dell'amico regista Fausto Brizzi, ma ha fatto dichiarazioni su altri produttori che ricattano sessualmente attori e attrici

Nancy Brilli nei giorni scorsi è intervenuta in difesa dell’amico regista Fausto Brizzi. Il regista romano è finito nella bufera mediatica dopo essere stato accusato di molestie sessuali da decine di donne e attrici. Nessuno, però, poteva arrivare a immaginare che la Brilli difendesse Brizzi. Soprattutto perché la stessa attrice è ben consapevole della presenza nel mondo del cinema italiano di personaggi anche peggiori di lui.

Durante la registrazione della trasmissione Porta a Porta condotta da Bruno Vespa, Nancy Brilli ha fatto altre dichiarazioni. Pare che l’attrice si sia riferita nel dettaglio a un noto produttore cinematografico italiano, conosciuto nell’ambiente per prestazioni sessuali richieste in cambio di lavoro. L’affermazione, ovviamente non andata in onda, è stata però riportata da Alberto Dandolo su Dagospia.

Fausto Brizzi e il post di Naike Rivelli

naike

Del resto, nelle ore scorse erano state in molte le attrici che indicavano Fausto Brizzi come un pesce piccolo nello scandalo in questione.

Un nome, il suo, che pare sia stato buttato in pasto ai media per coprire forse nomi ancora più importanti. Naike Rivelli, figlia di Ornella Muti, ha anche lei postato un commento su Twitter. “Esce il primo nome, Brizzi. Ma su dai… piccole cose… Parliamo di nomi più grandi. Non copriamo coi nomi piccoli quelli importanti. Quali sono i papponi e le XXXX del nostro show biz? Fatevi avanti. Vi tengo per mano e vi sostengo da vicino e da lontano!”. E poi ancora: “Voci di corridoio, da noi sono poche le molestie e le violenze. Pare che ci sia più un problema di prostituzione, favoreggiamento di calippocratiche, papponismo e corruzione. Voci di corridoio sostengono altro che House of Cards. Se da noi fanno i nomi.. crolla tutta l’Italia!”.

Nancy Brilli: “Fausto con me è sempre stato un gentiluomo”

Nancy Brilli si è quindi detta sbalordita dalle accuse di molestie sessuali rivolte al suo amico Fausto Brizzi.

Con lui ha girato tre film: Ex, Maschi contro femmine e il seqel Femmine contro maschi. “Con me, si è comportato da gentiluomo. Sui set c’erano colleghe giovani e belle e non ho mai sentito un pettegolezzo”, dice la Brilli.

brizzi

Lo scandalo ha preso il via dalle dichiarazioni di alcune attrici che, a volto sfocato, hanno parlato alle Iene di un regista 40enne romano che le ha molestate. Ma nessuna di loro ha fatto esplicitamente il nome di Brizzi. Poi su internet è iniziato a circolare il nome del regista romano, mentre lui ha precisato di “non aver mai avuto rapporti non consenzienti”. Le accuse contro il regista non si sono fermate qui. Sui social, intanto, c’è stato anche chi gli ha espresso solidarietà, come Cristiana Capotondi e Lodovica Comello. Chiara Francini, che era in tre dei suoi film, ha affermato: “È una storia dolorosa. Io sto dalla parte delle donne, sempre. Ma Fausto, davanti ai miei occhi, sul set e fuori, è sempre stato irreprensibile”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche