Nevicate insolite in alcune città del centro e sud Italia
Nevicate insolite in alcune città del centro e sud Italia
Cronaca

Nevicate insolite in alcune città del centro e sud Italia

nevicate
nevicate

Di seguito le nevicate storiche avvenute nelle zone balneari dell'Italia meridionale.

La neve è quel fenomeno atmosferico che tutti amano, su cui si fanno pronostici in anticipo per organizzare vacanze bianche e che quando arriva crea caos se le zone non sono preparate ad accoglierla. Le località balneari e le regione del Sud Italia nel corso della storia hanno avuto delle nevicate insolite.

Nevicate rarissime al centro e sud Italia

Nel corso della storia si sono verificate numerose e insolite nevicate nelle zone balneari dell’Italia Meridionale e nelle Isole. Le nevicate sono state accolte con gioia da tutti e i paesaggi già caratteristici hanno goduto dell’ulteriore bellezza caduta dal cielo. Tra le nevicate storiche possiamo ricordare quella del 1985 che ha travolto Messina, quella del 1956 a Napoli e quella del 2017 in Puglia.

Nevicate epocali in Campania

Nel febbraio 1956 si assistette in Campania e in tutta Italia a un’ondata di freddo polare e ad abbondanti e persistenti nevicate. Napoli venne ricoperta letteralmente dalla neve: da Piazza del Plebiscito e via Scarlatti, fino ai vicoli più caratteristici.

Il Vesuvio aveva la punta ricoperta di neve e lo spettacolo era molto caratteristico. Il picco avvenne il 4 febbraio 1956 quando la temperature arrivarono a -4 gradi Celsius.

Molti approfittarono dell’evento e decisero di sciare lungo via Scarlatti, le scuole furono chiuse per permettere ai bambini di godere dell’insolito fenomeno atmosferico. Tuttavia, vi furono anche numerose difficoltà, nelle periferie e nella provincia, in quanto rimasero isolati e crebbe la paura.

neve napoli 1956

Il 30 gennaio 2018 un’insolita nevicata ad Anacapri, un comune dell’isola di Capri. La nevicata è stata fin da subito intensa, tuttavia non è riuscita ad attecchire. Lo spettacolo, insolito per il luogo, ha permesso a molti turisti e residenti di scattare delle foto particolari.

anacapri neve

Nevicata insolita in Sicilia

L’inverno 1985 sarà ricordato come uno dei più rigidi della storia della Sicilia. Nel mese di febbraio a causa di alcuni nuclei di aria gelida si verificò un’ondata di gelo, accompagnata da nevicate diffuse fin sulle coste. In tutta l’isola vi furono accumuli di neve di 30-40 cm, in particolare nel catanese e nel siracusano.

neve augusta 1985

Le province siciliane furono sepolte da 30-40 cm di neve per 48 ore di fila di nevicate. L’insolito fenomeno meteorologico provocò non solo meraviglia ma anche molti disagi in tutta la Sicilia, poiché molti centri urbani rimasero isolati e ci furono molte vittime. Le temperature delle località costiere addirittura raggiunsero lo zero termico.

Nevicata straordinaria in Puglia

Il Salento è stato interessato da abbondanti e persistenti nevicate nel gennaio 2017. La neve ha imbiancato la penisola salentina e le località balneari come Otranto, Gallipoli, Santa Cesarea Terme e Porto Cesareo, con accumuli di 20-30 cm. Nella città di Lecce la nevicata ha causato problemi di traffico stradale e ferroviario. Il fenomeno meteorologico ha provocato disagi sulle strade per il transito di veicoli. Le temperature in tutta la zona interessata erano al di sotto dello zero termico.

neve trulli 2017

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche