×

Perché si ingrassa dopo i 40 anni? Cause e rimedi

Scopriamo perché si ingrassa dopo i 40 anni e come intervenire naturalmente, affidandoci a metodi corretti che non compromettono la nostra salute.

Metabolismo lento.
Metabolismo lento: come riattivarlo naturalmente.

Scopriamo insieme, nei paragrafi che seguono, perché si ingrassa dopo i 40 anni, quali sono le cause più comuni e importanti, ma soprattutto come intervenire naturalmente per mettere fine ad una condizione che, in alcuni soggetti, siano essi uomini o donne, può provocare anche disagio e imbarazzo.

Perché si ingrassa dopo i 40 anni

L’aumento di peso può scaturire da una vasta gamma di cause, che possono dipendere o meno dalla volontà del soggetto interessato. Molto spesso, poi, ci si sente dire che la ragione principale per cui si ingrassa, soprattutto dopo i 40 anni, è il metabolismo lento. L’affermazione, infatti, è vera, ma solo in parte, poiché sono le ragioni che spingono un soggetto ad ingrassare a rallentare il metabolismo, che a questo punto inizia a funzionare male e ad impedire all’adulto dopo i 40 anni di mantenersi in forma o perdere peso, quando decide di seguire una dieta.

L’ereditarietà, l’assunzione di determinati farmaci, la presenza di alcune patologie, una condizione perenne di ansia e depressione, la vita sedentaria, l’insonnia, il mancato riposo e, nel complesso, anche un’alimentazione poco equilibrata sono tutti fattori che contribuiscono al rallentamento del metabolismo, di conseguenza, fattori che impediscono al soggetto interessato di vivere una vita in salute e all’insegna del benessere psicofisico.

L’aumento di peso, infine, può non dipendere dalla volontà del soggetto interessato, ovvero, semplicemente, il soggetto interessato assume consapevolezza della sua condizione quando ormai è troppo tardi.

Questo è l’unico ostacolo di fronte al quale non ci si dovrebbe mai trovare, non solo perché maggiori sono i chili da perdere e minori le possibilità di raggiungere l’obiettivo, ma anche perché il peso in eccesso è responsabile di alcune condizioni, come sovrappeso e obesità, che possono favorire la comparsa di patologie, dai risvolti spesso imprevedibili e irreversibili.

Perché si ingrassa: cosa fare

Uno dei modi migliori per iniziare a perdere peso è anche quello di seguire una dieta. Ad esempio, la Dieta Chetogenica ha riscosso consensi positivi, soprattutto per i benefici raggiunti da chi l’ha seguita, effettivi e rapidi allo stesso tempo.

Perché si parla di Dieta Chetogenica? Semplicemente perché l’obiettivo principale della dieta è quello di aumentare il consumo giornaliero di grassi e proteine e ridurre drasticamente quello dei carboidrati.

In questo modo, l’organismo, per continuare a funzionare correttamente, si affiderà ai grassi come fonte principale di energia e l’individuo sarà, pertanto, in grado di perdere adipe e massa grassa nel minor tempo possibile, con ottimi risultati.

Il processo appena descritto prende il nome di “chetosi“, al quale la dieta si ispira per la sua definizione. La chetosi si manifesta nel giro di pochissimo tempo, generalmente, già dopo un paio di giorni, sebbene non tutti gli organismi si comportano allo stesso modo, con alcuni che possono raggiungere risultati meno rapidi rispetto ad altri nella stessa condizione.

La dieta, infine, non è l’unica soluzione a disposizione del soggetto che desidera perdere peso e restare in forma. In concomitanza alla dieta è importante anche l’esercizio fisico regolare e, naturalmente, non è necessario dover frequentare una palestra perché gli esercizi che si possono svolgere all’interno delle mura domestiche sono numerosi ed efficaci.

Ovviamente, se l’attività sportiva non fa proprio per voi, potreste optare per una passeggiata, che sia a piedi o in bicicletta, per almento tre volte alla settimana e non più di mezz’ora al giorno.

Il miglior integratore da abbinare

Il vantaggio di seguire una dieta è quello di raggiungere l’obiettivo prestabilito, ma allo stesso tempo si tende a dimenticare che, durante il regime dietetico, il nostro organismo non assimila tutti gli elementi necessari al suo corretto funzionamento ed è per questa ragione che è importante abbinare alla dieta il corretto integratore alimentare, preferibilmente naturale e biologico, così che questo non possa influenzare lo stato di salute e benessere generale dell’organismo.

Il mercato offre integratori alimentari diversi per composizione e obiettivi, ma il migliore al momento è Keto Slim, la soluzione più indicata per chi segue una Dieta Chetogenica, soprattutto per gli ingredienti che lo compongono, naturali al 100%, che lavorando in sinergia garantiscono:

  • la perdita dell’adipe in eccesso
  • un’accelerazione del metabolismo, così che questo possa consumare grassi e proteine anche quando è a riposo
  • la perdita di massa grassa

Per chi fosse interessato a saperne di più può cliccare qui o sulla seguente immagine.

KETO SLIM.

Segue la lista dei principi attivi naturali di Keto Slim:

  • l’Alga Spirulina, un antiossidante naturale che facilita l’assorbimento dei grassi da parte del fegato e svolge funzione saziante e nutritiva così che, allo stesso tempo, l’individuo non avverta la necessità di mangiare anche lontano dai pasti;
  • il Tè Verde, un termogenico naturale, ad azione bruciagrassi, privo degli effetti nocivi tipici del caffè tradizionale tostato;
  • l’Estratto di Faseolamina, estratto dal fagiolo bianco, essenziale per scoraggiare l’assimilazione dei carboidrati e favorire la chetosi;
  • la Cannella, che per le sue proprietà benefiche, favorisce l’accelerazione del metabolismo, incoraggia il consumo dei grassi e abbassa i livelli di colesterolo e glicemia.

Diffidate dalle imitazioni e i prodotti non originali. Keto Slim è un prodotto esclusivo, che non si acquista dai negozi fisici o virtuali, siano questi tradizionali o specializzati, ma unicamente online, attraverso il sito ufficiale della casa di produzione del prodotto. Attualmente, Keto Slim è in promozione stagionale a soli 59,00 €. Per prenotare la vostra confezione, sarà sufficiente compilare il modulo di acquisto, facendo attenzione a non tralasciare alcun dettaglio e aspettare la telefonata di un operatore. Questi, dopo aver confermato i dati della spedizione, provvederà ad evadere l’ordine, che perverrà direttamente a casa vostra, nel giro di un paio di giorni lavorativi, con consegna espressa, senza costi aggiuntivi per la spedizione. Infine, per quanto riguarda il pagamento, potrete optare per il contrassegno, così che voi possiate pagare anche in contanti, direttamente al corriere, al momento della consegna del pacco.

Disclaimer: su alcuni dei siti linkati negli articoli della sezione Offerte & Consigli, Notizie.it ha un’affiliazione e ottiene una piccola percentuale dei ricavi, senza variazioni dei prezzi.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche