×

Perchè i medici devono lavarsi spesso le mani?

default featured image 3 1200x900 768x576

Lo scopo di lavarsi le mani, che si tratti di medici o personale, è quello di prevenire la contaminazione incrociata dei microrganismi e la malattia da una persona o una superficie ad un’altra.

purpose medical handwashing 800x800
Significato
Il avaggio delle mani è la corretta pulizia delle mani con un sapone o un altro agente igiene delle mani per rimuovere i microrganismi dalle mani e polsi.

Storia
Nel 1847, il Dr. Ignaz Semmelwiez mentre lavorava in una clinica di ostetricia a Vienna ha notato che una febbre mortale si è verificata nelle donne e nei neonati che sono stati assistiti da studenti di medicina. Gli studenti di medicina hanno condotto le autopsie sui cadaveri con sepsi batterica. Dopo aver instaurato una rigorosa politica di lavarsi le mani con un lavaggio antisettico di calce clorurati, il tasso di mortalità è diminuito significativamente in 3 mesi.

Lavaggio chirurgico
Secondo il 25 Ottobre 2002 “Guideline for Hand Hygiene in Health Care Settings”pubblicazione dal CDC, il lavaggio prima dell’intervento chirurgico utilizzando un pennello/spugna per uno o due minuti, seguiti da un prodotto a base di alcool è efficace come un vigoroso scrub di 10 minuti con un pennello e antisettico.

Significato
Le osservazioni condotte dal CDC e pubblicate il 25 ottobre 2002 “Guideline for Hand Hygiene in Health Care Settings”, hanno rilevato che gli operatori sanitari di ospedali devono lavare le mani una media di cinque volte per ben 30 volte per turno.

Alcuni infermieri hanno lavato le mani più di 90 volte per turno.

Durata
Lavare le mani per almeno 20 secondi e tutte le superfici delle mani con un detergente per le mani e l’acqua, anche sotto le unghie e fino ai polsi.

Contents.media
Ultima ora